16 novembre 2015

Activision Blizzard crea uno studio per realizzare film basati sui propri franchise

Skylanders Academy e Call of Duty saranno i primi progetti ad essere sviluppati

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
16 novembre 2015
black-ops blizzard

Activision Blizzard ha annunciato di star per lanciare i propri studi cinematografici e televisivi, al fine di creare contenuti originali basandosi sui suoi franchise più popolari. L’ex dirigente Disney Nick van Dyk sarà a capo della divisione assieme a un altro dirigente creativo che deve ancora essere annunciato.

Il primo progetto sarà Skylanders Academy, una serie animata basata sul gioco di giocattoli che prendono vita. Eric Rogers (Futurama) sarà lo showrunner, mentre nel cast ci saranno Justin Long (Spyro), Ashley Tisdale (Stealth Elf), Jonathan Banks (Eruptor) e Norm Macdonald (Glumshanks).

La prossima priorità sarà però lo sviluppo di un universo basato sul famoso sparatutto in prima persona Call of Duty. I lungometraggi sono senza dubbio il punto di arrivo, anche se sono in preparazione una serie di adattamenti per la TV.

Activision Blizzard ha inoltre recentemente acquistato dalla King Digital Entertaiment il franchise di Candy Crush per 5.9 miliardi di dollari, quindi potrebbe essere solo una questione di tempo prima che si cominci a pensare a un adattamento.

Un’operazione del genere da parte di Activision Blizzard sembra sensata, in quanto permetterà di mantenere molto controllo creativo sulle licenze invece di limitarsi a vendere i diritti a terzi osservando poi dei potenziali fallimenti, traghettando al meglio e sena traumi i videogiocatori alle sale cinema.

Articoli correlati

Inserisci un commento