29 dicembre 2015

Adam Beach parla del suo ruolo come Slipknot in Suicide Squad

L’attore si è soffermato sull’addestramento con le corde e sulle differenze con il fumetto

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
29 dicembre 2015
suicide-squad

Abbiamo già sentito parlare molto del Joker di Jared Leto, della Harley Quinn di Margot Robbie, del Deadshot di Will Smith e pure dell’Incantatrice di Cara Delevingne. Ora è giunto il momento di un elemento meno centrale della squadra messa in piedi da David Ayer.

In una recente intervista con Rama’s Screen, l’attore Adam Beach ha parlato della sua interpretazione del villain DC Slipknot. Per quanto riguarda le differenze tra il personaggio dei fumetti e l’adattamento per il grande schermo, ha dichiarato:

suicide-squad-adam-beach-slipknotLa mia versione è fondamentalmente quella di un ragazzo incazzato per ritrovarsi lì, è un ragazzo arrabbiato. Ma, sapete, lui è come tutti gli altri, è un mercenario, un assassino assassino, così sappiate che per la giusta somma lui porterà a termine il lavoro. E finché ho mantenuto quella natura, in cui lui in ogni momento può appenderti con le sue corde o pugnalarti alla schiena, è peggiore del Joker e Deadshot e Harley Quinn, che è proprio il suo bello, tutti noi abbiamo interpretato questi personaggi malvagi che sono assunti come killer a pagamento e ai quali è stato chiesto di andare a salvare il mondo in qualche modo, ma come si fa poi a contenerli?! Capisci cosa intendo?!

Ovviamente, Beach non era vestito di spandex, ma l’attore ha descritto il suo costume come una “attrezzatura di corde pesanti.” Diversi membri della Task Force X hanno ruoli diversi, e pare che quello di Slipknot sia di essere “il piano di fuga” per quando – e se – “shit happens“. Ha proseguito:

Quando ricerchi i cattivi nei fumetti DC, ognuno è passato attraverso uno specifico addestramento per uccidere. La mia abilità è con le corde. Dammi una corda e posso combattere, posso legarti. Mi hanno insegnato una mossa in cui se si tenta di tirarmi un pugno, posso usare la corda per afferrare quel pugno, mettere la corda intorno al collo e usare poi il mio peso per romperti il collo. Ci sono molte abilità nelle arti marziali che si possono utilizzare con la corda ed è stato piuttosto fico! E ho insegnato a mia figlia come usare certe mosse con le corde, quindi se provo ad afferrare mia figlia, che ha 7 anni, lei può intrappolare i miei pugni e farmi ritolare senza che io possa muovermi.

Anche se restano da scoprire molte altre informazioni sui personaggi principali del film, questi ultimi aggiornamenti aiutano a riempire i vuoti. Ora non ci resta che aspettare di scoprire qualcosa in più su Killer Croc, Katana e El Diablo.

Suicide Squad uscirà nelle sale il 5 agosto.

Articoli correlati

Inserisci un commento