23 agosto 2017

Adam Green: “Arwen’s Revenge è in realtà Victor Crowley, quarto capitolo di Hatchet”

Il regista ha girato in segreto e proiettato a sorpresa il film la scorsa notte

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
23 agosto 2017
hatchet victor crowley

Sorpresa.

Ebbene sì, il regista Adam Green ha girato un reboot segreto della sua saga horror Hatchet senza che nessuno lo sapesse nel corso degli ultimi due anni! Il quarto film, intitolato Victor Crowley, è stato trasmesso la scorsa notte allHollywood’s ArcLight Cinema in occasione di un evento pubblicizzato come “Celebrazione del 10° anniversario di Hatchet”. Kane Hodder è ancora una volta il maniaco del titolo, accanto a Perry Shen, Laura Ortiz, Dave Sheridan e Brian Quinn.

Questa la sinossi ufficiale:

E’ ambientato dieci anni dopo il massacro avvenuto nella serie dei primi tre film. Nel film, scopriamo che l’unico sopravvissuto, Andrew Yong (Shen), ha trascorso più di un decennio sostenendo che la leggenda locale Victor Crowley fosse responsabile delle morti delle quarantasei persone uccise nella trilogia originale. Le affermazioni di Yong sono state accolte con diffusa incredulità, ma quando una svolta del destino lo riporta sulla scena della tragedia, Crowley viene erroneamente riportato in vita e Yong deve affrontare il fantasma assetato i sangue del suo passato.

hatchet posterLe parole di Green su Victor Crowley:

L’unico sopravvissuto mai ritrovato è il personaggio di Perry Shen, Andrew Yong. Ora, dieci anni dopo, è diventato una sorta di celebrità. A un certo punto è stato paragonato all’ “O.J. Simpson delle Honey Island Swamp”, perché la maggior parte delle persone non si è bevuta la sua storia, ma l’ha fatta franca solo perché non c’era alcuna prova che lo avesse commesso lui. Quindi, alcune persone lo amano, molte persone lo odiano e ora ha scritto un libro che sta promuovendo nel decimo anniversario degli eventi del 2007. È convinto di fare un’intervista finale sulla scena del massacro, dove non era mai ritornato. Contemporaneamente a lui che torna indietro insieme a questo team con le cineprese, che sta per intervistarlo, accade un’altra cosa che riporta indietro a qualcun altro …

Green ha parlato anche di come sia riuscito a mantenere segreta la lavorazione:

La sceneggiatura è stata chiamata Arwen’s Fancy Dinner e poi, mentre stavamo girando, è stata intiolata Arwen’s Revenge, solamente perché era più facile da adattare al ciak di scena. Nessuno ha mai pronunciato le parole Hatchet o Victory Crowley. Ognuno ci ha sempre fatto riferimento come Arwen’s Revenge. Sai, puoi costringere le persone con qualsiasi accordo di non divulgazione, ma non serve a molto quando hai una troupe così grande, perché auguri a dimostrare chi ha parlato. Quindi, più o meno mi è venuto in mente sedendomi con ogni membro del team, spiegando perché lo stessi facendo. Forse non cambierà la vita a tutti sentire che c’è in giro un nuovo film di Hatchet, ma per i fan che lo amano con così tanta passione, sarà una sorpresa, e sono molto felice che sia rimasto segreto.

E riguardo all’eventuale Hatchet 5

Dobbiamo prima vedere come andrà questo capitolo. Se c’è richiesta per questo, allora chi lo sa? Voglio dire, a questo punto, tutto potrebbe succedere.

Il film inizierà a ottobre un “Victor Crowley Road Show” in giro per gli Stati Uniti. Di seguito il teaser trailer via BD:

Articolo
Titolo
Adam Green:
Descrizione
Il regista ha girato in segreto e proiettato a sorpresa il film la scorsa notte
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento