Horror & Thriller

Addison Timlin cerca il senso della vita nel trailer allucinato di Like Me

di

L'opera d'esordio di Robert Mockler ha debuttato recentemente al SXSW

Internet può essere un luogo strano e oscuro, come chiunque ci abbia speso un po’ di tempo sopra può senza dubbio confermare. Quanto la cultura on-line riesca a plasmare la società rispetto a quanto la società riesca a are forma alla cultura on-line è ancora qualcosa da capire appieno, ma come si può constatare osservando una generazione che ha ormai raggiunto la maturità dopo aver trascorso tutta la vita inondata da video e informazioni via fibra ottica e social media, è abbastanza chiaro il risultato ci sta influenzando. E le modalità sono grossomodo alla base di Like Me, opera di debutto del regista Robert Mockler.

like me posterQuesta la sinossi ufficiale:

Dopo aver postato un video di se stessa mentre rapina un negozio, Kiya (Addison Timlin) accumula un numero enorme di follower sui social media. Spericolata e solitaria, la ragazza cerca una qualche forma di connessione umana vera e propria. Nel corso dei suoi viaggi, incontra un vagabondo, un troll di Internet e un tizio che sniffa vernice, tutti soggetti attirati nella sua spirale di caos, cibo spazzatura e droghe. In un mondo di personaggi fabbricati, Kiya intende portare alla luce uno sprazzo gutturalmente veritiero di umanità, ma in ultima analisi, dovrà confrontarsi con se stessa.

Nel cast troviamo anche Ian Nelson, Jeremy Gardner e Larry Fessenden.

Di seguito il primo triler di Like Me, dal quale traspare lo stile visivo decisamente personale di Mockler:

Fonte: YouTube

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi