Horror & Thriller

Alex Garland: “E’ quasi certo che 28 Mesi Dopo non si farà”

di

Il produttore e sceneggiatore dei primi due capitoli ha praticamente spento ogni speranza sul progetto a lungo in gestazione

Il secondo film di Alex Garland da regista (dopo il sorprendente Ex Machina del 2014), Annientamento (Annihilation) – adattamento per il grande schermo dell’omonimo libro del 2014 (primo di una trilogia che comprende anche i successivi Authority e Acceptance) scritto da Jeff VanderMeer e con protagonista Natalie Portman – è diretto in esclusiva su Netflix il mese prossimo, pertanto, il regista e sceneggiatore britannico gli sta in questi giorno facendo promozione.

Durante una sessione di domande con i fan, qualcuno ha chiesto a Garland sul secondo sequel di 28 Giorni Dopo (2002) dopo 28 Settimane Dopo di Juan Carlos Fresnadillo del 2007, un progetto di cui si è parlato a più ripreso nel corso degli anni ma che non è mai decollato. Garland è stato infatti sceneggiatore del primo capitolo e produttore esecutivo del secondo, entrambi di discreto successo. Motivo per cui si era vociferato del terzo segmento di questa presunta trilogia, intitolato naturalmente 28 Mesi Dopo (28 Months Later).

Purtroppo per i fan della saga horror iniziata da Danny Boyle, Garland ha molto probabilmente spento qualsiasi speranza in proposito, ammettendo che ci sono stati “più o meno” dei piani per un altro film, “ma dubito che [il terzo] si farà mai“.

A un certo punto, si era sparsa la voce che fossero sorti dei problemi relativi ai diritti a complicare le cose. Ora, visti anche i numerosi progetti messi in agenda da Garland – non ultima una serie TV sci-fi – è assai probabile quindi che le speranze si siano ulteriormente affievolite per l’avvio dei lavori su 20 Mesi Dopo. Mai dire mai però …

Fonte: Reddit

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi