20 luglio 2016

Alien: Covenant celebra la fine delle riprese con una foto di Katherine Waterston

Per il seguito di Prometheus diretto da Ridley Scott inizia ora la fase di post-produzione

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
20 luglio 2016
ridley-scotts-alien-covenant

Ebbene, è ufficiale! Le riprese di Alien: Covenant, il sequel di Prometheus / prequel di Alien, sono terminate, permettendo così di passare ora alla fase di post-produzione.

Come parte delle celebrazioni, è stata diffusa sull’account ufficiale Twitter del film un’immagine in bianco e nero di Katherine Waterston sul set e molti hanno già cominciato a confrontare il suo look con quello della Ellen Ripley di Sigourney Weaver. Ed è facile intuire i motivi del confronto, visto che Ripley indossava una canottiera bianca alla fine sia di Alien che di Aliens. Inoltre, Ripley ha più di un paio di volte portato un’arma a tracolla sul petto.

Ridley Scott torna così a occuparsi dell’universo da lui creato nel 1979 in un vicenda che

seguirà le vicende dell’equipaggio della nave coloniale Covenant, in rotta verso un remoto pianeta, che scopre quello che credono sia un paradiso inesplorato, ma che – in realtà – è un mondo pericoloso e oscuro, il cui unico abitante è David, il “sintetico” superstite della sfortunata spedizione Prometheus.

Alien: Covenant arriverà nei cinema il 4 agosto 2017.

Articolo
Titolo
Alien: Covenant celebra la fine delle riprese con una foto di Katherine Waterston
Descrizione
Per il seguito di Prometheus diretto da Ridley Scott inizia ora la fase di post-produzione
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento