The Movie Db/10
The Movie Db/10
25 luglio 2016

Alien: Covenant fa molta più paura di Prometheus, parola di Michael Fassbender

L’interprete dell’androide David solletica la fantasia dei fan parlando delle atmosfere del nuovo film di Ridley Scott

25 luglio 2016

L’attesa per Alien: Covenant di Ridley Scott è decisamente alta, nonostante non arriverà nelle sale prima di un anno. Il livello di eccitazione è in parte dovuto al fatto che stanno facendo un lavoro certosino di condivisione di immagini allettanti dal set, ma i fan sono anche molto curiosi di vedere quale strada il regista ha scelto per il seguito di Prometheus, nonchè prequel di Alien.

Sappiamo che Covenant ha un cast quasi interamente nuovo, con Michael Fassbender che funge da ponte con il film precedente vestendo nuovamente i panni di David, l’unico sopravvissuto in cui si imbatte il nuovo equipaggio in esplorazione della nave spaziale Covenant quando arriva sul pianeta apparentemente deserto.

alien-covenantIn una recente intervista, l’attore inglese si è sbilanciato un po’ sulla pellicola, sottolineando che una delle principali differenze con il film del 2012 è che questa volta, Ridley Scott ha mirato ad aumentare realmente il ‘fattore paura’:

Questo Alien sta per essere… Sono molto eccitato di vederlo e tutti nel film hanno detto che questo è un film che tutti noi vogliamo vedere. E’ molto più spaventoso di Prometheus ma ha la stessa portata di Prometheus. È come se avesse un po’ più di quell’aria da thriller, di disastro imminente che possedeva Alien, quindi è una specie di bella fusione di entrambi i film. Sono davvero entusiasta di vederlo, penso che sarà per prima cosa super spaventoso poi di nuovo avrà la portata massiccia di Prometheus… Una volta che si inizia e la palla inizia a rotolare, non ti molla. Porterà davvero i brividi in sala.

Se è pur vero che anche Prometheus in certe parti risultava piuttosto spettrale, era però soprattutto impostato sulla curiosità e la scoperta. Con Covenant sappiamo già quali orrori attendono l’equipaggio della nave spaziale, quindi fa ben sperare che le atmosfere tornino ad essere quelle del classico del 1979.

Lo scopriremo con certezza quando Alien: Covenant arriverà nei cinema il 4 agosto 2017.

Articolo
Alien: Covenant fa molta più paura di Prometheus, parola di Michael Fassbender
Titolo
Alien: Covenant fa molta più paura di Prometheus, parola di Michael Fassbender
Descrizione
L'interprete dell'androide David solletica la fantasia dei fan parlando delle atmosfere del nuovo film di Ridley Scott
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento