15 ottobre 2015

Alita: battle Angel ha finalmente trovato regista e produttori

20th Century Fox ha scelto James Cameron e Jon Landau per la produzione, mentre Robert Rodriguez è in trattative avanzate per dirigere il live-action del manga cult

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
15 ottobre 2015
alita battle angel

Il film si baserà sul manga e le graphic novel della serie Battle Angel Alita di Yukito Kishiro, pubblicati nel 1990. La storia, ambientata nel 26° secolo, vede protagonista il personaggio del titolo – un cyborg femmina senza memoria che un cyberdottore salva da una discarica, che la chiama così dopo la morte del suo gatto. La nuova Alita, che ora ricorda solo le sue micidiali arti marziali, diventa un cacciatore-guerriero, addestrato a rintracciare ed eliminare i criminali più pericolosi.

La pellicola si soffermerà soprattutto sul viaggio di una giovane donna alla scoperta di sé e la scoperta dell’amore.

“Robert e io sono abbiamo cercato per anni di realizzare un film insieme, così mi sono sentito elettrizzato quando mi ha detto che avrebbe voluto dirigere ‘Battle Angel’ “, ha commentato James Cameron. “E’ molto collaborativo e ci sentiamo già come due bambini che costruiscono un go-kart, divertendoci sia creativamente che tecnicamente. Questo progetto mi è molto caro e non c’è nessuno di cui mi fidi più di Robert, che ha uno stile virtuoso e ribelle, per prendere in mano le redini della regia. Non vediamo l’ora di imparare molto l’uno dall’altro, mentre realizziamo un film davvero tosto”.

Robert Rodriguez ha dichiarato: ” ‘Battle Angel’ è un progetto incredibilmente epico e vibrante, perfettamente in linea con lo stile di Jim, incentrato su personaggi incredibili. Arrivare a lavorare sulla fantastica e visionaria sceneggiatura di Jim mentre imparo da lui le tecniche più all’avanguardia è fantastico. E’ un onore poter esplorare il mondo di Alita insieme a Jim e Jon, i cui film mi hanno influenzato per decenni. ”

Cameron e Landau, che produrranno per Lightstorm Entertainment della Fox, sono attualmente impegnati anche nella pre-produzione dei tre sequel di Avatar.

Articoli correlati

Inserisci un commento