3 maggio 2016

Arriva nelle nostre sale Il regno di Wuba, il fantasy cinese record di incassi di Raman Hui

Monster Hunt nel 2015 ha sbaragliato contro ogni pronostico la concorrenza in patria, polverizzando qualsiasi primato

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 maggio 2016
il-regno-di-wuba 2

E’ stato pubblicato un po’ a sorpresa oggi il trailer ufficiale italiano di Il regno di Wuba, pellicola fantasy cinese diretta dall’esordiente al lungometraggio Raman Hui – esperto di effetti speciali (ha lavorato tra gli altri a Shrek e Kung Fu Panda) – meglio conosciuta con il titolo internazionale Monster Hunt. L’opera, che ha fatto registrare l’incasso più alto della storia della Cina lo scorso anno (oltre 400 milioni in due mesi di programmazione), vede protagonisti – al fianco dei mostri in CGI – gli attori in carne e ossa Eric Tsang (Infernal Affairs), Wallace Chung (Drug War) e Baihe Bai (Love is Not Blind).

il-regno-di-wubaQuesta la sinossi ufficiale:

Il giovane Tianyin si ritrova coinvolto in un evento che può cambiare la storia dell’umanità. La regina dei mostri infatti gli affida il suo piccolo, destinato a diventare il nuovo re della sua specie. Tianyin dovrà quindi proteggerlo dai cacciatori di mostri che cercano di catturarlo. A rendere il tutto più complicato ed entusiasmante sarà l’incontro con la giovane cacciatrice Xiaonan, che gli offre protezione ma a caro prezzo… Il destino di Wuba e il futuro dell’impero dei mostri sono nelle loro mani. Ma non sanno che questo sarà solo l’inizio della loro epica avventura!

Nella nostra versione saranno presenti nella colonna sonora due pezzi cantati dai The Kolors, “Me Minus You” e “My Queen”.

Il regno di Wuba arriverà nelle nostre sale il 12 maggio. Nel trailer, qui di seguito, potete intanto fare la conoscenza del tenero principe dei mostri:

Articolo
Titolo
Arriva nelle nostre sale Il regno di Wuba, il fantasy cinese record di incassi di Raman Hui
Descrizione
Monster Hunt nel 2015 ha sbaragliato contro ogni pronostico la concorrenza in patria, polverizzando qualsiasi primato
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento