21 dicembre 2015

Balle Spaziali: il seguito diventa realtà!

Mel Brooks pare proprio intenzionato a dare un sequel al suo film cult del 1987

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
21 dicembre 2015
balle spaziali

All’inizio di quest’anno Mel Brooks ha dichiarato che potrebbe essere interessato a realizzare il seguito del suo cult Balle Spaziali (1987), Spaceballs: The Search for More Money (titolo provvisorio), specie dopo la rinnovata popolarità del franchise scaturita dall’uscita dell’episodio VII.

Brooks ha dichiarato durante il podcast Take A Knee di Adam Corolla: “In Balle Spaziali, nel film, Bill Pullman mi dice, Yogurt, semplicemente Yogurt, dice ‘Pensi che ci incontreremo di nuovo?’ E io ‘Beh, non lo so… forse in Spaceballs 2: The Search for More Money (tradotto con ‘In Balle Spaziali 2: alla ricerca di altri soldi‘). E adesso sto pensando che, se ho fatto un film che è uscito subito dopo l’uscita di Star Wars – forse un paio di mesi più tardi – avrei un grande fine settimana, sapete?”

Venendo ad oggi, Brooks è recentemente apparso di nuovo nel podcast, dicendo che non solo si augura di iniziare le riprese nei primi mesi del 2016, ma spera che ritorni anche una parte del cast originale!

Suona proprio che Brooks voglia fare con Balle Spaziali 2 quello che Star Wars ha fatto con Il Riseveglio della Forza, con una parte degli attori storici che torneranno e saranno magari affiancati da nuovi talenti che porteranno avanti la storia. John Candy e Joan Rivers sono purtroppo mancati nel frattempo, mentre Rick Moranis ha smesso di recitare. Solo Daphne Zuniga e Bill Pullman (che rivedremo presto nel seguito di Independence Day) sarebbero quindi probabilmente presenti.

Ora non ci resta che aspettare nuovi aggiornamenti in merito. Mel Brooks è certamente un maestro della parodia e della satira, e le tempistiche sarebbero assolutamente perfette.

Intanto vi riproponiamo una divertente clip di Balle Spaziali

Articoli correlati

Inserisci un commento