3 giugno 2016

Bodom: le cose si mettono terribilmente male nel trailer dello slasher finlandese

Taneli Mustonen porta al cinema uno dei crimini più misteriosi e scioccanti avvenuti nel paese

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 giugno 2016
Bodom 2

Questo weekend in Finlandia ricorre il 56° anniversario di uno dei crimini più noti e scioccanti mai avvenuti nel paese: sulle rive del lago Bodom quattro ragazzi in campeggio furono accoltellati a morte nel sonno, ma non fu mai arrestato il colpevole. Il terribile fatto di cronaca ha profondamente segnato la coscienza collettiva, dando vita a un’ampia mitologia a riguardo e proprio da ciò prende spunto Lake Bodom, prima incursione nei serial killer movies di Taneli Mustonen, prima dedito all’autoctona produzione comica con titoli di un certo successo in patria, come Ella ja kaverit e Luokkakokous.

BodomQuesta la sinossi:

L’incubo di ogni campeggiatore è divenuto realtà a Lake Bodom nel 1960, quando 4 adolescenti vennero uccisi da un folle con un coltello nel mezzo della notte mentre dormivano nella loro tenda. Sul caso non si è mai fatta luce e con il passare degli anni le indagini sono state abbandonate, concorrendo a tramutare il mistero in una leggenda metropolitana, una sorta di vernacolare racconto dell’orrore tramandato di generazione in generazione. Ora, schiere di ragazzi arrivano nel medesimo campeggio, nella speranza di risolvere l’omicidio, ricostruendolo minuto per minuto. Quando cala la notte però, non tutti sono lì per giocare… 

La pellicola, che vede protagonisti Mikael Gabriel, Nelly Hirst-Gee (Koukussa), Santeri Helinheimo Mäntylä (Koukussa) e Mimosa Willamo (Päin seinää), debutterà in sala il 19 agosto.

Intanto è testé stato diffuso il trailer, in cui incontriamo i quattro giovani e curiosi protagonisti, che si avventurano dov’è avvenuto il terribile omicidio per divertimento, ma trovano molto più di quanto si aspettano:

Articolo
Titolo
Bodom: le cose si mettono terribilmente male nel trailer dello slasher finlandese
Descrizione
Taneli Mustonen porta al cinema uno dei crimini più misteriosi e scioccanti avvenuti nel paese
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento