18 aprile 2016

Bryan Brewer esplora la leggenda di Joshua Tree con The Raking

Il regista è anche interprete e sceneggiatore del film

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
18 aprile 2016
The Raking

Lesson 1 Entertainment ha completato le riprese di The Raking, horror indipendente interpretato da Bryan Brewer (Infection: The Invasion Begins), Cree Kelly (Bereave), Allie Rivera, Thatcher Robinson (The Toy Soldiers), Marisa Davila e Marshal Hilton (The Bunnyman Massacre).

Il film racconta la storia di un gruppo di studenti universitari che si proponevano di sfatare una leggenda metropolitana a Joshua Tree, California, per la loro tesi di antropologia, ma scopriranno di essere parte loro stessi della leggenda.

Il protagonista, Brewer, non solo si occupa anche della regia, ma ha steso anche la sceneggiatura insieme a Laura Heine, anche lei alla produzione con la Rivera con la loro casa di produzione (Lesson 1 Entertainment).

“Sin dall’inizio, abbiamo deciso di evitare la tipologia found footage” ha dichiarato  Brewer “per cercare di offrire una soddisfacente pellicola cinematografica incentrata su un mostro spietato e, come fan dei mostri da tutta la vita, credo proprio di aver realizzato proprio questo.”

Eric Fox, concorrente della quarta stagione di  “Face / Off” e ideatore della creatura mostruosa al centro di numerose leggende locali (The Rake appunto), ha spiegato riguardo al suo lavoro: “E’ stato tutto funzionale, volevo poter offrire qualcosa di mai visto prima nel genere. Inoltre, ci sono davvero pochissime informazioni sulla leggenda stessa, fatto che mi ha permesso una certa licenza creativa nella progettazione e, una volta sul set, credo che la creatura/attore Alan Maxon abbia davvero dato vita a un risultato raccapricciante”.

The Raking è attualmente in fase di post-produzione.

Articolo
Titolo
Bryan Brewer esplora la leggenda di Joshua Tree con The Raking
Descrizione
Il regista è anche interprete e sceneggiatore del film
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento