3 marzo 2016

Cary Elwes protagonista del thriller sovrannaturale A Haunting In Cawdor, ispirato al Macbeth

A dirigere i lavori c’è il regista semi esordiente Phil Wurtzel

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 marzo 2016
shelby young cawdor Cary Elwes

L’11 marzo ariverà nei cinema americani A Haunting In Cawdor dello sceneggiatore e regista Phil Wurtzel (The Chameleon). Descritto come “una spaventosa variazione del Macbeth di Shakespeare“, il thriller è interpretato da Cary Elwes (Saw – L’enigmista), Shelby Young (The Social Network), Michael Welch (Twilight) e Alexandria DeBerry (Lazer Team).

A Haunting In Cawdor posterLa storia si incentra su:

Vivian Miller (Young), una giovane donna che sta scontando fuori la sua condanna all’interno di un programma di lavoro nel Midwest. I suoi 90 giorni di condizionale la portano al Cawdor Barn Theatre, un fatiscente teatro gestito da Lawrence O’Neil (Elwes). Lawrence, regista di Broadway fallito, è ora ridotto a mettere in scena produzioni amatoriali con giovani detenuti in libertà vigilata ed è furioso per gli errori del passato. L’arrivo di Vivian al Cawdor segna l’inizio di una serie terrificante di eventi che portano l’oscuro passato di Lawrence nel presente. Dopo che Vivian guarda una vecchia registrazione di una rappresentazione teatrale del Macbeth, una forza del male viene liberata, che presto mette gli occhi su di lei. Con l’aiuto di Roddy (Welch), un emarginato del posto, Vivian cerca di scoprire chi è l’assassino soprannaturale del nastro prima di diventare la prossima vittima.

A Haunting In Cawdor sarà disponibile anche in VOD a partire dall’11 marzo.

Di seguito il trailer:

Articolo
Titolo
Cary Elwes protagonista del thriller sovrannaturale A Haunting In Cawdor, ispirato al Macbeth
Descrizione
A dirigere i lavori c'è il regista semi esordiente Phil Wurtzel
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento