29 dicembre 2015

Una concept art mostra la crescita dei poteri di Magneto in X-Men: Apocalypse

Il regista Bryan Singer parla di Apocalisse e della sua influenza sugli altri mutanti

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
29 dicembre 2015
apocalypse

La 20th Century Fox ha diffuso una nuova concept art di X-Men: Apocalypse, in cui viene mostrato il Magneto di Michael Fassbender dai poteri cresciuti a dismisura grazie all’intervento di Apocalisse.

“Uno dei tanti poteri di Apocalisse è quello di infondere altri mutanti con poteri più grandi,” spiega il regista Bryan Singer. “Magneto mostra un piccolo assaggio di quello che ora è in grado di fare. Magneto è già enormemente potente…. ma ora Apocalisse gli dona poteri ben superiori a ciò che abbiamo visto in precedenza.”

magneto x-men-apocalypse-story-board

“Sin dagli albori della civiltà, è stato venerato come un dio. Apocalisse, il primo e più potente mutante dell’universo X-Men della Marvel, ha accumulato i poteri di molti altri mutanti, diventando immortale e invincibile. Al risveglio dopo migliaia di anni, è deluso dal mondo che ritrova e decide così di reclutare una squadra di potenti mutanti, tra cui uno sfiduciato Magneto, per purificare l’umanità e creare un nuovo ordine mondiale, su cui egli regnerà incontrastato. Mentre il destino della Terra è in bilico, Raven (Jennifer Lawrence) con l’aiuto del Professor X (James McAvoy) deve guidare una squadra di giovani X-Men per fermare il più grande nemico mai affrontato e salvare l’umanità dalla distruzione completa.”

X-Men: Apocalypse vedrà nel cast anche Nicholas Hoult (Bestia), Rose Byrne (Moira MacTaggert), Lucas Till (Havok) e le new entry ​​Alexandra Shipp (Tempesta), Sophie Turner (Jean Grey), Ben Hardy (Angelo), Tye Sheridan (Ciclope), Olivia Munn (Psylocke) e Lana Condor (Jubilee). Oscar Isaac sarà invece il potente Apocalisse del titolo.

Annunciato come la conclusione di una trilogia iniziata con X-Men: L’inizio e proseguita con X-Men: Giorni di un Futuro Passato, X-Men: Apocalypse uscirà nelle nostre sale il 19 maggio 2016.

Articoli correlati

Inserisci un commento