12 luglio 2017

[cortometraggio] Dakota Fanning affronta un orrendo mostro umanoide in Zygote di Neill Blomkamp

Nell’ultimo film di stampo fanta-horror degli Oats Studios c’è anche Jose Pablo Cantillo

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
12 luglio 2017
zygote oats dakota

It’s coming no matter what we do!

Come anticipato nei giorni scorsi da alcuni brevissimi teaser, gli Oats Studios hanno diffuso oggi il loro terzo cortometraggio ufficiale, intitolato Zygote, che dopo gli esaltanti Rakka e FireBase, si addentra ancora di più in territori decisamente horror.

zygote corto dakotaSi tratta forse del film più cinematografico diffuso fino ad oggi. Diretto da Neill Blomkamp stesso, che ne ha curato anche la sceneggiatura assieme a Thomas Sweterlitsch, vede protagonisti i combattivi Dakota Fanning (La guerra dei mondi) e Jose Pablo Cantillo (già visto in Humandroid), alle prese con un implacabile e spaventoso mostro gigantesco costituito da membra umane. L’ambientazione è sempre quella di un film di fantascienza (tra Alien e La Cosa), una struttura piena di gallerie e tubi, decisamente claustrofobica. Non mancano neppure elementi gore, tra arti amputati e cadaveri smembrati. Notevole anche l’accompagnamento musicale ad opera di Lorne Balfe, che rende la visione ancora più intensa.

Come sappiamo, si tratta dell’ultimo cortometraggio gratuito che per ora gli Oats Studios hanno preparato e al momento non sappiamo cosa deciderà di fare il regista sudafricano, se proseguire regalando ai fan altre opere sperimentali e libere dalle restrizioni di Hollywood, oppure imporre una fee. In ogni caso, visto la qualità e il potenziale di questi corti, sarebbe bello che qualche grosso studio decidesse di finanziarne lo sviluppo in lungometraggi da portare al cinema.

In attesa di vedere cosa succedere, di seguito i 22′ di Zygote:

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Dakota Fanning affronta un orrendo mostro umanoide in Zygote di Neill Blomkamp
Descrizione
Nell'ultimo film di stampo fanta-horror degli Oats Studios c'è anche Jose Pablo Cantillo
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento