The Movie Db/10
The Movie Db/10
21 luglio 2017

[cortometraggio] Helio di Teddy Cecil dà il via a una rivolta in un’oscura città sotterranea

L’opera sci-fi di debutto del regista americano vanta effetti speciali sorprendenti

21 luglio 2017

È arrivato online nella sua integralità il meraviglioso Helio, cortometraggio sci-fi del 2015, scritto e diretto dall’esordiente Teddy Cecil che, nonostante la sua limitata esperienza nel settore cinematografico (l’unico ruolo memorabile è quello di assistente alla regia del corto di Carrie Madariaga Eagle Fall), è riuscito a dare forma a un’oscura distopia inquietante e tecnicamente davvero spettacolare, con effetti speciali e scenari di altissimo livello, soprattutto per un indie low-budget, che gli sono valsi numerosissimi premi nei festival a cui ha partecipato.

Helio posterIl film, di cui Cecil è anche produttore e che vede protagonisti Barrett James, Dennis Keiffer, Dio Johnson, presenta la seguente breve sinossi ufficiale:

Un operaio dà il via a una rivoluzione quando tenta fuggire dal suo mondo distopico nel sottosuolo.

Cecil ha dichiarato:

Per l’intero processo ci sono voluti circa tre anni, dal concept alla prima proiezione. Sicuramente non mi aspettavo che prendesse così tanto tempo quando ho cominciato la produzione. La maggior parte del nostro tempo è stata spesa nel processo di post-produzione a causa del fatto che avevamo girato quasi 150 scene con effetti visivi.

Nei 18′ di Helio possiamo apprezzare la fosca ambientazione sotterranea, dove la luce del Sole è ormai preclusa, nonché i molteplici effetti visivi realizzati con grande cura, comprese scarpe a propulsione e voli da un palazzo all’altro:

Articolo
[cortometraggio] Helio di Teddy Cecil dà il via a una rivolta in un'oscura città sotterranea
Titolo
[cortometraggio] Helio di Teddy Cecil dà il via a una rivolta in un'oscura città sotterranea
Descrizione
L'opera sci-fi di debutto del regista americano vanta effetti speciali sorprendenti
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento