13 giugno 2017

[cortometraggio] Shallow Water è il monster movie classico che tutti vorremmo

Per il suo ritorno dietro la mpd, il regista Sandy Collora ha scelto di non ricorrere alla CGI

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 giugno 2017
SHALLOW WATER

Sandy Collora (Batman: Dead End) è tornato alla direzione e alla sceneggiatura di un cortometraggio con Shallow Water dopo essersi preso una lunga pausa dai set (il suo ultimo – e unico – lungometraggio, Hunter Prey, risale al 2010). Protagonisti del suo nuovo lavoro – finanziato dopo molto tempo con una campagna su Kickstarter – sono Lisa Roumain, che interpreta la protagonista Diane, e Jason Liles, Todd Christian Hunter, Matt CableKurt Carley, i quali vestono tutti i panni di … una creatura mostruosa.

Shallow Water posterQuesta la breve sinossi ufficiale:

Un gruppo di escursionisti in cerca d’avventura arriva in una zona di pesca favolosa in Messico, solo per rendersi conto che sono diventati le prede di una creatura, la quale si nasconde nelle acque scure e poco profonde, e che gli aiuti non arriveranno tanto presto.

Nel corto, che trovate per intero (18′) di seguito, potete apprezzare l’ottima fotografia e il sapiente uso di effetti pratici ‘vecchia scuola’ impiegati per Shallow Water, che gli donano quel fascino ruvido e tangibile che tanto aggrada agli estimatori del cinema horror di un tempo in cui CGI era ancora una sigla sconosciuta. Guardandolo possono sia tornare alla mente classici come Il Mostro della Laguna Nera ma anche opere fanta-horror più recenti di registi come Gareth Edwards e Neill Blomkamp:

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Shallow Water è il monster movie classico che tutti vorremmo
Descrizione
Per il suo ritorno dietro la mpd, il regista Sandy Collora ha scelto di non ricorrere alla CGI
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento