6 luglio 2017

[cortometraggio] Sharlto Copley è un Dio lunatico in God: Serengeti degli Oats Studios

Un altro intermezzo dall’umorismo pungente per Neill Blomkamp

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
6 luglio 2017
god serengeti oats studios neill blomkamp

A quanto pare, gli Oats Studios di Neill Blomkamp (la sua intervista sul suo coraggioso progetto) hanno intenzione di continuare a inframmezzare con brevi cortometraggi della durata compresa tra i 3′ e i 5′ minuti i quattro più corposi (sopra i 20′) che andranno a costituire il Volume 1.

Dopo Cooking With Bill – Damasu, è stato diffuso oggi un altro filmato di stampo satirico/umoristico, God: Serengeti, in cui un annoiato Dio, dalla tipica barba lunga (interpretato dallo storico collaboratore del regista sudafricano Sharlto Copley) e il suo maggiordomo perfettamente britannico si trovano all’interno di uno studio con al centro un grande tavolo, la cui superficie è costituita da uno spaccato del territorio dell’Africa orientale del titolo in cui gli animali e gli essere umani primitivi che lo abitano sono intenti a … vivere.

L’Onnipotente, piuttosto capriccioso, si diverte a giocherellare con gli uomini, suggerendo al fido Geoffrey varie azioni da compiere ‘dall’alto’, da pratiche benevole come il far piovere quando danzano per la pioggia ad altre decisamente meno misericordiose … Una versione celestiale – e assai inquietante – di The Sims (o Spore) che si presterebbe benissimo a una serie televisiva.

Di seguito i 4′ di God: Serengeti

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Sharlto Copley è un Dio lunatico in God: Serengeti degli Oats Studios
Descrizione
Un altro intermezzo dall'umorismo pungente per Neill Blomkamp
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento