The Movie Db/10
The Movie Db/10
11 gennaio 2018

David Harbour: “Pronto per un Indiana Jones ‘alternativo’; faccio Hellboy perchè il MCU è poco adulto”

Il protagonista di Stranger Things ha parlato del suo futuro e della sua idea di cinema

Esploso dopo anni di ruoli minori (La guerra dei mondi, The Green Hornet, The Newsroom) all’attenzione del pubblico internazionale grazie alla sua partecipazione alle prime due stagioni della serie Stranger Things di Netflix, David Harbour è ora pronto al suo primo importante ruolo da protagonista al cinema, nel chiacchierato e atteso reboot di Hellboy diretto da Neil Marshall (The Descent).

Recentemente intervistato a tutto campo sulla svolta improvvisa che ha avuto negli ultimi tempi la sua carriera, l’attore, alla domanda su quali ruoli lo interessino maggiormente, ha confessato scherzando che si vedrebbe bene in un rifacimento alternativo di Indiana Jones e ha lanciato una sorta di frecciata indiretta al MCU (l’Universo Cinematografico Marvel). Queste le sue parole:

Adoro tutto. Sono davvero così eclettico nei miei gusti. Amo i film noir, adoro i thriller e adoro le grandi produzioni cinematografiche da popcorn di successo, ma mi piace quando la trama si intreccia un po’ di più con temi di coscienza sociale. Sei mesi o un anno fa online circolava questa specie di scherzo sul reboot di Indiana Jones, e a me piacerebbe riavviare la saga di Indiana Jones, se lui fosse bipolare e un po’ grassottello e spendesse molto tempo a classificare i documenti. Vorrei aggiungere un po’ di oscurità a questo cinema molto divertente che vediamo di questi tempi. In tal senso, è proprio ciò che mi ha attratto di Hellboy. Mi piacciono molto i film con supereroi spericolati, ma credo che l’universo Marvel non sia abbastanza adulto. Deadpool e Logan hanno cercato di portare il mito in quella direzione, e volevo farlo con Hellboy. Questo è ciò che mi piace. Adoro il cinema grandioso e spassoso e poi mi piace avere un tocco più adulto ad esso, che possa rendere concetti semplice – e perfino qualcosa come l’amore – molto più complicati di quanto forse li ritraiamo ora per i bambini o gli adolescenti. Voglio fare qualcosa di adulto e complesso dove ci siano sacrifici o cose che non sempre funzionano.

Parole sante. Auguriamoci che questa ferrea volontà si tramuti poi davvero in qualcosa di concreto una volta che il film tratto del fumetto di Mike Mignola arriverà nelle sale. Ricordiamo che nel cast ci saranno anche Ian McShaneMilla Jovovich e Ed Skrein e che la trama ruoterà intorno a Nimue, la Regina di Sangue e consorte di Merlino che intende portare la distruzione sul mondo.

Articolo
David Harbour: "Pronto per un Indiana Jones 'alternativo'; faccio Hellboy perchè il MCU è poco adulto"
Titolo
David Harbour: "Pronto per un Indiana Jones 'alternativo'; faccio Hellboy perchè il MCU è poco adulto"
Descrizione
Il protagonista di Stranger Things ha parlato del suo futuro e della sua idea di cinema
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento