Sci-Fi & Fantasy

Denis Villeneuve su Dune: “Sarà lo Star Wars che non ho mai visto; niente a che fare con Jodorowsky”

di

Il regista canadese torna a parlare dei suoi ambiziosi piani per il nuovo adattamento del romanzo sci-fi di Frank Herbert

Con Blade Runner 2049 alle spalle, Denis Villeneuve sta iniziando a tuffarsi nella sua personale versione di Dune di Frank Herbert, di cui aveva già parlato alcuni mesi fa. Sicuramente sarà un progetto ambizioso, soprattutto perché il romanzo ha dimostrato di essere notoriamente difficile da adattare, ma il regista canadese ha già fissato le aspettative a un livello piuttosto alto.

In una recente intervista infatti, Villeneuve ha detto che spera che il suo Dune diventerà il film di Star Wars che non ha mai visto al cinema:

La maggior parte delle idee principali di Star Wars provengono da Dune, quindi sarà una sfida [affrontare] questo aspetto. L’ambizione è di fare il film di Star Wars che non ho mai visto. In un certo senso, è uno Star Wars per adulti. Vedremo.

Ricordano un po’ le parole pronunciate qualche giorno fa da Todd McFarlane in merito all’imminente film di Spawn, solo che lì si parlava di ‘versione adulta’ rispetto alle pellicole della Marvel.

Prima del film di David Lynch uscito con scarso successo nel 1984, ci sono stati diversi tentativi di portare Dune sul grande schermo, in particolare da parte di Alejandro Jodorowsky, ma Denis Villeneuve non guarderà alle precedenti incarnazioni per trarre ispirazione (non dimentichiamo anche le due miniserie TV Dune – Il destino dell’universo del 2000 e I figli di Dune del 2003):

No, perché Jodorowsky è un visionario davvero unico, ha una visione molto forte e unica. Io sono un essere umano completamente diverso, sarebbe molto presuntuoso e arrogante da parte mia provarci, ma mi piacerebbe parlare con lui. Sono di incontrarlo da lungo tempo, perchè ritengo che sia un regista fantastico e mi sarebbe piaciuto vedere il suo Dune. Penso che sarebbe stato un film molto singolare di Jodorowsky. Sarebbe stata la visione che ho avuto io per Dune? Molto lontana. Voglio dire, ne sono sicuro perché lui è davvero unico. 

Per quanto riguarda dove Villeneuve inizierà con il suo approccio a Dune, il regista ha in programma di iniziare proprio con il primo libro (pubblicato nel 1965), aggiungendo che “tornerà alle immagini che sono uscite quando l’ha letto la prima volta“. C’è anche la possibilità che la nuova saga occupi più di un lungometraggio, con il regista che ironizza sul fatto che “potrei essere coinvolto in uno o due film”, anche se sottolinea che al momento non c’è affato ancora alcuna garanzia che il primo riesca persino ad arrivare nelle sale, visto che ufficialmente nessuno studio ha dato luce verde al progetto.

In attesa di sapere qualcosa di più sulla versione dei sogni di Villeneuve, cominciamo ad augurarci che il direttore della fotografia Roger Deakins sia chiamato tra i collaboratori.

Fonte: Fandom

Sci-Fi & Fantasy

Recensione | La Ragazza del Punk Innamorato di John Cameron Mitchell

di
William Maga

Elle Fannining è un'aliena caduta nella Londra del 1977 nell'adattamento povero e impreciso del racconto sci-fi breve di Neil Gaiman

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Poster, trailer italiano e data di uscita per Mary e il Fiore della Strega di Hiromasa Yonebayashi

di
Redazione Il Cineocchio

Si tratta del primo film animato dello Studio Ponoc, che traspone il racconto fantasy 'La Piccola Scopa' di Mary Stewart

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Emilia Clarke su Terminator Genisys: “Nessuno si divertì sul set. Presi in giro pure dal team di Fantastic 4”

di
Redazione Il Cineocchio

La protagonista dello sfortunato quinto capitolo della saga ha ricordato anche le difficoltà attraversate durante la lavorazione dal regista Alan Taylor

Leggi