The Movie Db/10
The Movie Db/10
26 gennaio 2016

Diffusa la locandina di Pandemic, survival in POV con Rachel Nichols

Nel film diretto da John Suits ci sarà anche Mekhi Phifer

26 gennaio 2016

Dopo il violentissimo Hardcore Henry del regista russo Ilya Naishuller e il video musicale Bad Motherfucker dei Biting Elbows, arriva oggi la prima locandina dell’action thriller fantascientifico Pandemic, che vede protagonisti Rachel Nichols (Star Trek, G.I. Joe: La Nascita dei Cobra, Continuum), Mekhi Phifer (Insurgent, Divergent, 8 Mile), Missi Pyle (The Artist, Gone Girl, Big Fish), Alfie Allen (John Wick, Espiazione, Il Trono di Spade), Danielle Rose Russell (La preda perfetta), Paul Guilfoyle (L.A. Confidential, Air Force One, CSI) e Pat Healy (L’alba della libertà, Magnolia).

Pandemic posterDiretto da John Suits (The Scribbler), Pandemic promette azione non-stop in prima persona, gettando gli spettatori direttamente nel mezzo di ogni lotta, dando loro la sensazione di controllare ogni pugno tirato e colpo sparato. Si può vedere come funziona per guardare i video di cui sopra per Naishuller.

XLrator garantirà una distribuzione limitata nei cinema americani a partire dall’1 aprile e poi in VOD e su iTunes dal 4 aprile.

Pandemic è ambientato in un futuro prossimo, dove un virus di vastissime proporzioni si è diffuso per tutto il pianeta. Ci sono più persone infette che sane, e l’umanità è sull’orlo del baratro. L’unica speranza è trovare una cura e contenere gli infetti. Lauren (Nichols) è un medico, che, dopo la caduta di New York, arriva a Los Angeles per guidare la ricerca di civili sopravvissuti non infetti. L’obiettivo di Lauren è semplice – portare la squadra sul campo e salvare i sopravvissuti. Lauren e la sua squadra, Gunner (comando tattico), Denise (navigatore) e Wheeler (pilota), indosseranno così le loro tute anti-contaminazione, complete di telecamere, così da poter usare la loro esperienza per la ricerca, e lasceranno il campo. Ma nulla potrà prepararli al caos in cui si ritroveranno.

Gabriel Cowan (400 Days, Bad Milo) ha prodotto il film con Suits attraverso la loro New Artists Alliance (NAA).

CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento