4 novembre 2015

DreamWorks si aggiudica i diritti della trilogia horror per ragazzi di John Connolly

Nei progetti dello Studio ci sarebbe un prolifico franchise basato sui romanzi best seller

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
4 novembre 2015
logo

DreamWorks Studios ha acquisito i diritti della trilogia ‘di Samuel Johnson’, serie di romanzi per ragazzi best seller scritta dall’irlandese John Connolly, con la prospettiva di trasformarla in un nuovo franchise. I suddetti libri, ossia Le porte dell’Inferno si sono aperte, Hell’s Bells (anche edito con il titolo The Infernals) e The Creeps, seguono le vicende del giovane Samuel Johnson e del suo fedele cane bassotto Boswell.

John-Connolly 1

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel primo volume il ragazzo si trova a combattere le forze delle tenebre, che iniziano a manifestarsi nei giorni immediatamente precedenti ad Halloween, quando si aprono le porte dell’Inferno, che altro non sono che i cancelli della casa della Sig.ra Abernathy. Lungo il suo cammino incontrerà una vasta gamma di personaggi, tra nani, agenti di polizia, demoni e un uomo che vende gelati – che lo aiuteranno nella sua battaglia. 

John-Connolly 2

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel secondo tomo invece Johnson, che ha finalmente avuto la meglio sulle forze oscure, si è innamorato della ragazza sbagliata, questione su cui non ha nemmeno troppo tempo di soffermarsi, dacché è braccato dalla signora Abernathy. Con la sua intelligenza e l’aiuto di alcuni amici, tra cui il demone Nurd, sarà comunque ancora una volta in grado di sconfiggere i pericoli incombenti. 

ohn-Connolly 3

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell’ultimo capitolo, il protagonista, affiancato da due demoni, da un mostro e da una manciata di nani, è invitato come ospite d’onore a un grande evento che però è molto diverso da come appare a un primo sguardo.

Inserisci un commento