12 settembre 2016

Ecco l’epico trailer di Legend of Kolovrat, il 300 della Russia diretto da Oleg Stepchenko

Il film racconta eventi che hanno avuto luogo nel 13° secolo durante l’invasione mongola

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
12 settembre 2016
the-legend-of-kolovrat-film

I russi fanno cinema glorioso e ricco di orgoglio nazionale vero? Ma proprio per questo non c’è da meravigliarsi che i film locali non girino molto per i festival internazionali. C’è però da scommettere che facciano una grande figura sul grande schermo.

kolovrat-locandinaDate allora un’occhiata a questo trailer – purtroppo non sottotitolato – per la pellicola epica e storica dal titolo Legend of Kolovrat (Коловрат). Certo prende in prestito molto dell’immaginario visivo e stilistico dei due film di 300, ma chi non si esalta davanti a una buona dose di acciaio e a racconti di giovanotti agguerriti che mostrano ai grandi chi comanda davvero?

XIII secolo. La Russia sta cadendo a pezzi e sta per cadere in ginocchio di fronte a Batu Khan dell’Orda Dorata. Incenerendo la città di Ryazan e macchiando la terra con il sangue della sua gente, gli invasori non incontrano una seria resistenza, soltanto un guerriero osa sfidarli. Un giovane guerriero di Ryazan, Yevpaty Kolovrat, guida una squadra per vendicarsi dei loro cari e per il loro paese. Il suo coraggio stupirà persino i Batu e il suo nome rimarrà per sempre nella memoria del popolo russo. Un guerriero con due spade e un pugno di uomini disperati ma pieni di coraggio, contro l’intero esercito mongolo. E’ diventato una leggenda.

The Legend of Kolovrat – che è stato prodotto da Dzhanik Fayziev (Admiral, August.Eighth) – vede alla regia Oleg Stepchenko (Viy) e uscirà nei cinema russi nel corso dell’autunno.

Articolo
Titolo
Ecco l'epico trailer di Legend of Kolovrat, il 300 della Russia diretto da Oleg Stepchenko
Descrizione
Il film racconta eventi che hanno avuto luogo nel 13° secolo durante l'invasione mongola
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento