Horror & Thriller

Emanuele Mengotti ci parla di The Plague Doctor, thriller sulle leggende che circondano Poveglia

di

Il regista veneziano racconta il suo ambizioso progetto, che cerca ora l'aiuto degli appassionati per essere completato

The Plague Doctor è un progetto cinematografico indipendente, che attraverso una campagna di crowdfunding verrà finanziato e realizzato a Venezia.

Il film si ispira ad alcune leggende legate all’isola di Poveglia, considerata da molti uno dei luoghi più misteriosi e suggestivi al mondo, dove nel corso degli anni si sono recati diversi esperti del paranormale tra i quali un gruppo di americani che conducono il programma “Ghost Adventures”. Prendendo spunto da queste suggestioni il regista Emanuele Mengotti, nato e cresciuto al Lido di Venezia (l’isola più vicina a Poveglia) ha scritto una sceneggiatura che unisce fatti storici a elementi di finzione, immergendoli in atmosfere surreali ed evocative che si ispirano a grandi maestri del cinema mondiale come Stanley Kubrick e Darren Aronofsky.

plague doctor posterIl regista veneziano, che vive e lavora a Los Angeles, nel 2015 ha realizzato un trailer sperimentale per testare il proprio audience, per mostrare la qualità e lo stile del progetto. In due anni il trailer è stato proiettato in più di trenta Festival in tutto in mondo ricevendo riconoscimenti per la qualità, tra i quali il premio nella categoria trailer all’American Movie Award.

Molti artisti di fama internazionale sono entrati a far parte della squadra artistica, su tutti Luca Nemolato, coinvolto già nella realizzazione di concept per la serie Westworld, L’evocazione – The Conjuring Hunger Games e Barrett Biggers, illustratore e poster designer, conosciuto per aver realizzato un poster “Fan Art” per Stranger Things, che è stato successivamente riconosciuto ufficialmente dalla produzione dello show di Netflix e dal cast.

La campagna di crowdfunding si concluderà il 30 marzo; fino a quel giorno si potrà prendere parte al progetto contribuendo attraverso il sito americano “Indiegogo” e ricevendo in cambio materiale promozionale del film o esperienze legate al progetto come la possibilità di parlare direttamente con una medium che ha studiato attentamente – e sul campo – l’isola di Poveglia e i suoi misteri, scoprendo nuovi interessanti sviluppi.

Queste le parole di Mengotti, che abbiamo sentito in merito alla genesi della pellicola: “L’isola di Poveglia mi ha da sempre affascinato, sin da quando ero bambino i miei genitori mi portavano a visitare questo luogo e l’hanno reso misterioso raccontandomi storie evocative. The Plague Doctor vuole unire uno narrazione simile a Il Cigno Nero e a L’inquilino del terzo piano di Roman Polanski allo stile di The Others e le suggestioni di Eyes wide shut“.

plague doctor emanuele mengotti fotoQuesta la dettagliatissima sinossi ufficiale, seguita dal primo trailer promozionale:

Si svolge a Venezia la storia di Mattia, giovane medico, chiamato per curare Riccardo, vecchio scrittore malato. A convocarlo è Valentina, la nipote di quest’ultimo. Mattia prima di raggiungere l’abitazione dello scrittore passa per Poveglia, antica isola della laguna veneta, teatro di innumerevoli accadimenti legati alla storia e alla cultura della Serenissima, ma anche ad alcune leggende dalle tinte oscure riguardanti la peste e la follia. In quest’isola, un tempo adibita a lazzaretto per gli appestati e poi convertita in istituto ospedaliero, Mattia si confronta per la prima volta con alcune stranezze, che lo accompagneranno anche per il resto del suo viaggio. Giunto all’abitazione di Riccardo gli accadimenti si moltiplicano, intrecciando la storia del passato di Poveglia e di Venezia con il presente, quella del vecchio scrittore malato e di Mattia. Il giovane si troverà coinvolto in una situazione in bilico fra la follia e la malattia dove ogni possibile interpretazione verrà messa in discussione. Mattia si troverà a lottare con la propria coscienza nel disperato tentativo di distinguere la realtà dal sogno. Sarà accompagnato in questa confusa esperienza di guerra onirica da Valentina, figura controversa e maliziosamente protettiva e ossessionato dalla visione del medico della peste. La figura del medico della peste, con il suo classico costume e con la sua lugubre maschera con valore apotropaico sarà infatti sempre presente negli incubi di Mattia. La realtà e le certezze col passare del tempo si faranno sempre più labili, fra immagini evocative e richiami a eventi passati.

The Plague Doctor from Emanuele Mengotti on Vimeo.

Fonte: Vimeo

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi