7 marzo 2016

Emma Roberts alle prese con il Demonio in The Blackcoat’s Daughter

La giovane attrice è stata diretta da Osgood Perkins, il figlio dell’indimenticabile protagonista di Pyscho

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
7 marzo 2016
The Black Coat’s Daughter roberts

Uno dei film più acclamati dalla critica di settore d’oltreoceano nel 2015 è stato February di Osgood Perkins, figlio del leggendario attore di Psycho Anthony, che vede nel cast Emma Roberts (American Horror Story), Kiernan Shipka (Mad Men), Lucy Boynton (Miss Porter), James Remar (Dexter) e Lauren Holly (Scemo e più scemo).

February-Poster-The Black Coat’s DaughterLa A24, già dietro all’acclamato The Witch, ha acquisito quest’opera satanica al Toronto International Film Festival e, intanto che si aspettano i dettagli sulla sua data di uscita, si è appreso recentemente che il film ha nel frattempo cambiato titolo in The Blackcoat’s Daughter.

Ora è stato diffuso anche il trailer internazionale, che potete vedere più in basso.

Nel film, la bella e tormentata Joan inizia un pellegrinaggio sanguinoso e determinato in un paesaggio ghiacciato verso una prestigiosa scuola per sole ragazze, dove Rose e Kat si trovano bloccati dopo che i loro genitori misteriosamente non riescono a passare a prenderli per le vacanze invernali. Intanto che Joan si avvicina, visioni terrificanti iniziano ad affliggere Kat, con Rose che rimane ad osservarla inorridita mentre viene posseduta da un’invisibile forza malvagia. 

The Black Coat’s Daughter, le cui riprese si sono svolte a Ottawa, è prodotto da Adrienne Biddle e Bryan Bertino (The Strangers) della Unbroken Pictures, dalla Paris Film di Rob Paris (Everly), dalla Zed Filmworks di Rob Menzies e da Alphonse Ghossein della Go Insane Films.

Articolo
Titolo
Emma Roberts alle prese con il Demonio in The Blackcoat's Daughter
Descrizione
La giovane attrice è stata diretta da Osgood Perkins, il figlio dell'indimenticabile protagonista di Pyscho
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento