24 ottobre 2016

[esclusivo] Andrea Sardu ci parla dell’ambizioso Catarsi, Ascensione & Hell Raving

Abbiamo fatto due chiacchiere con il regista e sceneggiatore cagliaritano, che presto tenterà la strada del crowdfunding per finanziare il suo cortometraggio surreale e onirico

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
24 ottobre 2016
ballo-catarsi-ascensione-hell-raving

Catarsi, Ascensione & Hell Raving è “un progetto ambizioso, una commedia surreale e a tratti onirica”. Queste le parole con cui lo sceneggiatore e regista Andrea Sardu ci presenta il suo cortometraggio, che intende irridere la società consumistica di oggi e i personaggi che la vivono in maniera totalmente acritica ed egoista. Ecco ci ha raccontato del progetto.

catarsi-ascensione-hell-raving-locandinaParlaci un po’ della storia

La storia racconta di un uomo pazzamente innamorato di una modella americana che legge su una rivista patinata che la sua musa è passata a miglior vita.  Decide di non darsi per vinto e affronta una serie di avventure per poterla incontrare: un viaggio attraverso un mondo distorto, inquinato, abitato da strani personaggi che gli permetterà, dopo aver alcune strane prove, di ottenere le chiavi per portare a termine la sua missione. Raggiunge, infatti, in una specie di giardino incantato pieno di luce, la ragazza dei suoi sogni. Ma le cose non vanno come previsto…

C’è anche una trama ‘nascosta’ però…

Oltre alla vicenda di superficie il corto nasconde una (neanche tanto) velata critica alla società consumistica e di tutti quei personaggi che la vivono in maniera acritica ed egoistica. Il look, volutamente pop-trash, sostiene la rappresentazione di una società assuefatta alla plastica, che stenta a farne a meno.

Cosa ci puoi dire dell’idea alla base di CA&HR?

Dopo tanti anni di lavoro in studio come editor, video designer e cameraman, e dopo aver scritto un romanzo e quattro sceneggiature di cui una per lungometraggio, ho finalmente deciso di dare vita al mio primo cortometraggio, tratto da una mia sceneggiatura originale, ‘Catarsi, Ascensione & Hell Raving’ appunto. Circa a settembre del 2015 ho coinvolto nella mia idea attori, collaboratori, entusiasti e tutto ha iniziato a prendere forma. Ho girato un trailer per mostrare almeno una bozza di ciò che avevo in mente da un punto visivo e subito dopo abbiamo intrapreso un fase di marketing per far conoscere il nostro lavoro. E arrivati a questo punto non si torna indietro: Catarsi, Ascensione & Hell Raving deve esser fatto!!

catarsi-ascensione-hell-raving-troupeParlaci della troupe e delle persone coinvolte nel film

Il personaggio protagonista, Maurizio Pulina è un popolare attore algherese con anni di esperienza nel mondo del cinema, premiato a Los Angeles con la serie TV ‘La sporca sacca nera’, oltre che direttore della scuola di teatro “SpazioT”. Elisa Desogus, attrice/modella per cinema e televisione, è invece la bella Martina Adams, la modella di cui si innamora il nostro personaggio. Fondamentale la collaborazione di Sara Fanni per quanto riguarda l’organizzazione generale e ora anche per il marketing e la comunicazione, e quella di Isabel Sardu, assistente alla regia. A tutti gli altri collaboratori, va il mio ringraziamento generale. La track portante del filmato è ‘My mind is prepared‘, di Alien T, un artista techno-hardcore molto popolare a livello internazionale. La musica techno ha un ruolo importante nella storia, oltre la semplice colonna sonora, che per ora non possiamo svelare…

A che punto sei coi lavori?

A luglio abbiamo aperto la nostra pagina Facebook, apriremo il sito web e verrà attivato il crowdfunding. Stiamo lavorando molto sull’immagine, sulla grafica coordinata, sui contenuti per far conoscere il nostro progetto al più alto numero di persone possibili facendoli diventare partecipi di questo sogno, e sperando che possano darci una mano a farcela. Come ho detto, un corto ambizioso: parte del budget per finanziare il film va alla presentazione a festival internazionali e per la promozione e la distribuzione successiva. Se volete vedere il trailer, far parte del progetto, tenervi aggiornati sulla campagna e vedere tutti i fantastici contributi che escono settimanalmente, seguiteci sulla pagina FacebookSiamo sicuri che non ve ne pentirete, perchè a volte ballare in un rave-party è tutto ciò che rimane! 😀

Di seguito una clip di Catarsi, Ascensione & Hell Raving:

Articolo
Titolo
[esclusivo] Andrea Sardu ci parla dell'ambizioso Catarsi, Ascensione & Hell Raving
Descrizione
Abbiamo fatto due chiacchiere con il regista e sceneggiatore cagliaritano, che presto tenterà la strada del crowdfunding per finanziare il suo cortometraggio surreale e onirico
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento