Horror & Thriller

Estetica ruvida e violenza nel red band trailer di Sole Proprietor

di

Il film, scritto, diretto e interpretato da Dan Eberle, debutterà il 12 agosto

Violenza, droga, prostizione e parecchio sangue nel red band trailer di Sole Proprietor, la cui estetica un po’ ruvida fa immediatamente pensare a un film decisamente indipendente. Il thriller, che certo non ricorre a nessuno strumento di sublimazione dell’immagine né dei dialoghi, è senza dubbio destinato ad un pubblico adulto.

Scritto e diretto da Dan Eberle (Cut to black) il presenta la seguente sinossi ufficiale:

Sole ProprietorUn ex appaltatore per la CIA, che ha inscenato la propria morte, Struttura un’improbabile collaborazione con una protagonista del sesso a pagamento, in attesa di ottenere la sua nuova identità. Lei però lo coinvolge in una cospirazione dai risvolti letali, che pone entrambi nel mirino di un magnaccia russo, di un detective corrotto della polizia e di un cartello della droga honduregno.

Nel cast di Sole Proprietor troviamo Eberle stesso, Alexandra Hellquist (Uptown Trash), Nick Bixby (Pop Meets the Void), Alexandra Chelaru (Dîner à Montpellier) e Chris Graham. La pellicola debutterà il 12 agosto in alcuni selezionati cinema di Los Angeles e su diverse piattaforme Video On Demand.

Eccovi il red band trailer:

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi