Horror & Thriller

Eva Green ossessionata da Emmanuelle Seigner in Based on a True Story di Roman Polanski

di

All'adattamento del romanzo di Delphine de Vigan collabora anche Olivier Assayas

Reduce dalla recente peculiare  ghost story Personal Shopper con Kristen Stewart, Olivier Assayas sta collaborando con Roman Polanski per scrivere un thriller psicologico dal titolo Based on a True Story, o D’après une histoire vraie.

delphine-de-vigan-dapres-une-histoire-vraiePolanski dirigerà il film in lingua francese, e ha già scelto le due primedonne necessarie per raccontare la storia di

una scrittrice la cui vita e la mente sono in pericolo a causa di una donna ossessiva.

La moglie di Polanski Emmanuelle Seigner interpreterà la scrittrice, mentre Eva Green sarà la sua ammiratrice pericolosamente ossessionata. Inutile dire che c’è grande impazienza per vedere come la Green interpreterà questo personaggio – la sua performance in Penny Dreadful ha dimostrato ampiamente che non sono molte le attrici in grado di esprimere una tale intensità in situazioni di disagio psicologico.

Basato sull’omonimo romanzo di Delphine de Vigan, il film sarà prodotto da Wassim Beji attraverso la sua Wy Productions.

La produzione, con sede a Parigi, darà il via alle riprese nel mese di novembre.

Fonte: Variety

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi