14 aprile 2017

Fede Alvarez: “Col mio Labyrinth voglio espandere l’universo di Jim Henson”

Pronti a tornare nel fantastico mondo creato nel 1986?

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
14 aprile 2017
labyrinth

Fede Alvarez si è fatto un nome negli ultimi anni come autore di film horror dalla buona resa, come il remake di Evil Dead e Man in the Dark, e per questo si è guadagnato la regia dell’adattamento del romanzo Quello che non uccide, le cui riprese dovrebbero iniziare a breve. A quanto pare però, nella sua agenda c’è un progetto ancora più interessante e sorprendente: un reboot/sequel di Labyrinth!

labyrinth posterPare infatti che la TriStar Pictures abbia scelto Alvarez per dirigere un film “che approfondirà l’universo immaginato da Jim Henson nel suo classico di culto del 1986.” Jay Basu scriverà il film insieme al regista, con la produzione che dovrebbe iniziare appena terminate le riprese di The Girl in the Spider’s Web.

Viene inoltre fatto notare che Basu e Alvarez sono stati incaricati di creare una nuova storia all’interno dell’universo esplorato nella pellicola fantasy originale. Non sarà quindi un remake, e non vedremo Jareth (David Bowie).

Labyrinth è uno dei film seminali della mia infanzia che mi hanno fatto innamorare del cinema. Non potrei essere più entusiasta di espandere l’affascinante universo creato da Jim Henson, e portare una nuova generazione di spettatori nel Labirinto.

Per chi non lo sapesse, in Labyrinth …

A una ragazza di 16 anni (Jennifer Connelly) venivano date 13 ore per uscire da un misterioso e fantastico labirinto abitato da strane creature e salvare il suo fratellino dopo che lei aveva avventatamente espresso il desiderio che lui fosse portato via dal temibile Re dei Goblin.

Articolo
Titolo
Fede Alvarez:
Descrizione
Pronti a tornare nel fantastico mondo creato nel 1986?
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento