25 dicembre 2015

Festività da brividi: i volti maligni di Babbo Natale

Se è vero che i più buoni ricevono i regali, chi è stato invece cattivo spesso viene severamente punito

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
25 dicembre 2015
natale-silent-night

A Natale non tutti ricevono regali, anzi… Nel cinema horror, Babbo Natale perde le classiche connotazioni paciose che lo contraddistinguono per assumere le fattezze di maniaco – quando non addirittura demone – sanguinario, che punisce nei modi più sadici e truci chi ha fatto il cattivo durante l’anno.

Ecco per voi una lista dei film incentrati sui più brutali e indimenticabili Santa Claus di sempre. Per un Natale decisamente alternativo.

Sint (Saint) di Dick Maas (2011)

In questo peculiare horror, San Nicola è rappresentato come un vescovo sanguinario che rapisce e uccide i bambini quando c’è la luna piena, il 5 dicembre.

Black Christmas – Un Natale rosso sangue di Glen Morgan (1974)

Una confraternita femminile è terrorizzata da uno sconosciuto che dopo aver fatto chiamate inquietanti, ne uccide le consorelle durante le vacanze di Natale.

Silent Night di diretto da Steven C. Miller (2012)

Una remota cittadina del Midwest è terrorizzata da un killer che indossa il costume di Babbo Natale e si aggira braccando gli imbelli abitanti del luogo.

Natale di sangue di Charles E. Sellier Jr. (1984)

Dopo che i suoi genitori vengono uccisi, un giovane adolescente decisamente disturbato si aggira commettendo crimini efferati, vestito da Babbo Natale; la sua furia omicida è dovuta agli abusi della Madre Superiora, subiti durante l’infanzia, trascorsa in un orfanotrofio.

Silent Night Zombie Night di Sean Cain (2009)

Una settimana prima di Natale una epidemia virale trasforma i cittadini di Los Angeles in un’orda di zombi. In crisi sia con moglie che con il  partner di lunga data, l’ufficiale di polizia Frank Talbot si ritrova intrappolato con entrambi e assalito dai morti viventi. La situazione sarà ulteriormente complicata dal fatto che i due uomini amano la stessa donna.

Non aprite prima di Natale! di Edmund Purdom (1984)

Un misterioso individuo dotato di un decisamente limitato spirito, si aggira per Londra vestito da Babbo Natale e uccide chiunque incontri sulla sua strada. Scotland Yard per fermarlo ricorrerà a una classica tradizione del periodo.

Santa’s Slay di David Steiman (2005)

Babbo Natale si rivela essere in realtà un terribile demone, che ha perso una scommessa con un angelo, così è obbligato a distribuire giocattoli e felicità. Tuttavia quando i termini temporali della scommessa scadono, ritorna alle malvagie abitudini.

O’Hellige Jul! di Magne Steinsvoll e Per-Ingvar Tomren (2013)

Il film segue un serial killer e le sue vittime nei loro preparativi natalizi, ciascuno a modo suo. Non importa se siano stati buoni o cattivi, un mefistofelico ‘Santa’ darà la caccia a tutti quelli in cui s’imbatterà.

Inserisci un commento