7 gennaio 2016

George Miller parla del futuro di Furiosa e della saga di Mad Max

Il regista ha parlato a lungo di Fury Road, soffermandosi sull’importanza di ogni personaggio presentato nel film

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
7 gennaio 2016
miller theron mad max

E’ difficile individuare la cosa migliore di Mad Max: Fury Road. Questo perché l’intero film post-apocalittico nelle sue due ore di durata offre un buffet di altissimo livello. George Miller è riuscito a creare una festa visiva per i sensi, ma ha anche regalato al pubblico una delle icone femminili più cool degli ultimi tempi, l’Imperatrice Furiosa interpretata da Charlize Theron.

Oggi il regista ha rilasciato un’intervista a EW per parlare della candidatura del suo film ai Golden Globe, in cui si è però soffermato anche sul destino della saga e sul futuro di Furiosa. Miller in precedenza aveva affermato di aver sviluppato due differenti possibili storie per il sequel di Fury Road, anticipando che il titolo sarebbe stato Mad Max: The Wasteland. Ora però sembra aver cambiato idea.

mad max FURY ROAD millerPer fare ordine, gli è stato chiesto se abbia deciso cosa mettere nel prossimo capitolo. “Sì, ho deciso”, ha detto Miller. “E certamente ne stiamo parlando. Ma non sono sicuro se il film sia molto vicino a quello che voglio realizzare. Ho in mente qualcosa di un po’ più piccolo prima di tornare nel deserto – qualcosa che sia contemporaneo e che possiamo gestire rapidamente. E qualcosa che non presenti troppe difficoltà tecniche. Qualcosa più basato sulle performance, giusto per spazzare via un po’ i gas di scarico. ”

Quindi Miller conosce la prossima storia di Mad Max che vuole raccontare, anche se non verrà realizzato subito. Naturalmente, la vera domanda è però se e come Furiosa verrà inserita nel nuovo capitolo. Il regista è stato cauto, ma ha confermato che “Sì, lei è un personaggio piuttosto interessante, quindi sarebbe bello raccontare la sua storia“. Ma il regista suggerisce che c’è molto di più da raccontare. “Il suo passato è davvero interessante. Vi alludiamo soltanto in questo film, perché questo film è tutto incentrato su una corsa; la gente non ha molto tempo per le chiacchiere. Ma attenzione, si vede che lei ne ha passate tante. Questo è ciò che il film sta cercando di dire. Mi piace dire che stiamo cercando di mettere un grosso iceberg sotto la punta.”

Miller ama che gli spettatori scoprano di più su questo mondo dopo ogni nuova visione. “Una delle cose davvero gratificanti è che le persone stanno leggendo il film oltre la sua superficie – gli eventi principali, scoprendo molte altre cose sullo sfondo, che sono state messe lì deliberatamente. Si lavora duramente per realizzare queste cose, quindi non sono solo azioni a vuoto – ma stai cercando di tirarci fuori qualcosa. Capite di più sui personaggi, le loro relazioni e il resto del loro mondo e così via. In questo modo il pubblico è in grado di capire molte cose riguardo a Furiosa – o abbastanza per incuriosirsi. E ha una storia interessante.”

mad max fury millerMiller aggiunge poi che tutti i personaggi di Fury Road hanno delle storie approfondite alla spalle. “Potrei raccontare le storie di ogni personaggio presente nella vicenda”, dice il regista. “Potrei raccontare la storia della chitarra e del Doof Warrior. Posso dirvi la storia di come è stata fatta la sua chitarra, e di come è sopravvissuto, un chitarrista cieco che può parlare solo attraverso la sua chitarra e come è sopravvissuto all’Apocalisse. E come è finito a lavorare nell’esercito di Immortan e così via. Quindi tutto deve avere un retroscena.”

E’ solo questione di tempo allora per saperne di più sul destino di Furiosa (o del Doof Warrior…)

Articoli correlati

Inserisci un commento