Horror & Thriller

Geraldine Chaplin sarà la star del nuovo thriller di Louis Nero, The Broken Key‏

di

La location scelta per le riprese è Torino

The Broken Key, film scritto e diretto da Louis Nero (Rasputin, Il Mistero di Dante) vedrà tra i protagonisti Geraldine Chaplin, attrice di fama internazionale (è apparsa tra gli altri in Doctor Zhivago, Wolfman, Parla con lei) e figlia del famoso Charlie.

Le riprese sono iniziate oggi sulla Mole Antonelliana di Torino e proseguiranno per alcune settimane.

Oltre all’attrice americana, si alterneranno sul set altre star del calibro di Rutger Hauer, F. Murray Abraham, Michael Madsen, Franco Nero, Keith Carradine, Maria de Medeiros e Philippe Leroy.

Il film, un thriller ambientato in una Torino del futuro magica e affascinante, ripercorre un viaggio simbolico ed emozionante, disseminato di insidie e repentini colpi di scena verso la conoscenza di sé stessi. The Broken Key è prodotto da L’Altrofilm e Torino Film Production e sarà distribuito a livello internazionale da Fantastic Films International.

Questa la sinossi ufficiale:

In un futuro prossimo, per effetto di una rigida legge sull’eco-sostenibilità, la carta è diventata un bene raro. Stampare è reato. Tutte le informazioni fluiscono attraverso un’unica rete-dati gestita dalla “Grande Z”: la Zimurgh Corporation. Una serie di omicidi e di relativi indizi porteranno il protagonista, uno studioso inglese di lontane origini italiane, a percorrere la tortuosa strada tracciata secoli prima da Dante e dal pittore Hieronymus Bosch. L’indomito Arthur scoprirà che il movente è la volontà di preservare un segreto antico quanto il mondo stesso e che i killers fanno parte di una setta segreta. Ma non prima di aver indagato nel complesso universo della simbologia e superare le sue paure più recondite, facendo luce sugli omicidi rituali ispirati proprio ai Sette Peccati Capitali.

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi