12 novembre 2015

Ghostbusters: Dan Aykroyd e Ivan Reitman avrebbero voluto portare gli acchiappafantasmi all’Inferno!

L’interprete del Dott. Stantz rivela qualche dettaglio sulla sua sceneggiatura mai utilizzata intitolata Ghostbusters 3: Hellbent

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
12 novembre 2015
ghostbusters 2

A quanto pare, Dan Aykroyd e Ivan Reitman avevano programmato di spedire i quattro acchiappafantasmi all’Inferno in un ipotetico seguito basato sulla sceneggiatura mai utilizzata intitolata Ghostbusters 3: Hellbent.

L’interprete del Dottor Raymond Stantz ha anche confermato il costante rifiuto da parte di Bill Murray di tornare in un eventuale terzo capitolo del franchise. “Non l’ho mai rimproverato per non voler comparire nel terzo film, anche se ho scritto per lui una parte molto carina in Hellbent, in cui i Ghostbusters vanno all’Inferno“.

Aykroyd ha anche ammesso di “[nutrire] ancora la speranza di portare un giorno sullo schermo una nuova storia dei Ghostbusters con un cast più giovane.”

Ora alla regia del reboot c’è Paul Feig, e Aykroyd pensa che questo potrebbe essere più comico: “In un certo senso, il suo film potrebbe essere un po’ meglio dei primi due, perché ora si può fare di più – la CGI potrebbe essere migliore. Inoltre, potrebbero esserci più battute.”

Il Ghostbusters di Feig – che uscirà il 15 luglio 2016 – vedrà nel cast Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones.

Articoli correlati

Inserisci un commento