Horror & Thriller

I diari del BIFFF 35: giorno 5 da Bruxelles

di

Tra incontri coi giurati e spettatori troppo esuberanti

Mentre in Italia usciva nei cinema l’ottavo capitolo della saga di Fast & Furious (la nostra recensione) da queste parti, cosa che effettivamente ci ha molto sorpresi visto che non credevamo possibile visti i precedenti, abbiamo assistito per la prima volta all’allontanamento – non forzato ma comunque caldamente intimato – di uno spettatore dalla sala per schiamazzi eccessivi (o forse più probabilmente per il contenuto di tali schiamazzi – reiterati fin dai primi minuti – per noi purtroppo incomprensibili). E’ successo durante la proiezione di The Chamber, esordio effettivamente non troppo entusiasmante alla regia dell’inglese Ben Parker di cui avremo modo di riparlare.

child-eater-film-posterIn precedenza, questo mercoledì brussellese ci ha portato in dono una lunga chiacchierata con regista e attrici protagoniste di Replace, ovvero Norbert KeilRebecca Forsythe, Lucie Aron (mancava Barbara Crampton, impegnata sul set del remake di Puppet Master – Il burattinaio), che ci hanno raccontato quasi tutto del film, dai riferimenti visivi alla paura per l’invecchiamento, cui è seguito l’incontro con un membro della giuria internazionale, la biondissima – e dagli occhi azzurrissimi – Axelle Carolyn, nata proprio qui nella capitale belga ma ben presto partita per il mondo, prima come giornalista e poi come attrice (sicuramente la ricorderete almeno in Doomsday e Centurion dell’ex marito Neil Marshall) e regista.

Per quanto riguarda le altre visioni di oggi: Eat Local, peculiare rivisitazione del cinema vampiresco e opera prima dell’attore Jason Flemyng, Little Nightmares, cartoonesca e in qualche modo posticcia dark story firmata da Takashi Shimuzu  e infine Child Eater di Erlingur Thoroddsen, horror islandese poco coerente con il classico boogeyman soprannaturale già visto molte volte – e meglio – altrove.

A domani per la nuova pagina del nostro diario belga.

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi