31 dicembre 2015

I migliori Capodanni del grande schermo

Per chiudere l’anno in bellezza abbiamo scelto per voi 10 celebri sequenze cinematografiche. Ce n’è per tutti i gusti!

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
31 dicembre 2015
four-rooms tarantino

Per celebrare l’avvento del nuovo anno, abbiamo scelto le più accattivanti sequenze sul Capodanno presenti in 10 celebri pellicole. Spaziando su generi e periodi molto differenti, la nostra classifica include gangster, innamorati e traditori impenitenti, pornostar e acchiappafantasmi, per una fine dell’anno scoppiettante!

Eccole qui:

1. Four Rooms (1995) di Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, Allison Anders, Alexandre Rockwell

Il fattorino Ted  (Tim Roth) viene invitato da un gruppo di peculiari individui guidati da Chester (Quentin Tarantino, che gira anche l’episodio in oggetto), che lo invitano a tagliare il dito al malcapitato Norman in cambio di un lauto compenso.

2. Harry ti presento Sally (1989) di Rob Reiner

Dopo un infinito tira e molla e mille peripezie amorose, finalmente Harry (Billy Crystal) si decide a fare a Sally (Meg Ryan) la propria dichiarazione d’amore, proprio durante una festa di Capodanno.

3. L’ultimo capodanno (1998) di Marco Risi

Giovanna (Monica Bellucci), dopo aver scoperto il tradimento del marito avendo per caso ascoltato una telefonata, è colta da una crisi di nervi e comincia a tramare una violenta vendetta.

4. Viale del tramonto (1951) di Billy Wilder

Norma Desmond (Gloria Swonson), diva ormai in declino, s’innamora del giovane Joe Gillis (William Holden) e organizza una festa solo per loro due per il primo dell’anno.

5. Boogie Nights (1998) di Paul Thomas Anderson

Un’eccentrica festa di Capodanno ha un epilogo decisamente truce: Little Bill (William H. Macy) uccide la bella e fedifraga moglie, dopo averla colta in fragrante, e poi si spara in bocca.

6. Cavalcata (1933) di Frank Lloyd

La pellicola offre un’affresco della vita della società inglese benestante a partire dal Capodanno del 1899 fino a quello del 1933, attraversando la Prima Guerra Mondiale e la morte della regina Vittoria.

7. About a Boy (2002) di Chris Weitz e Paul Weitz

Will (Hugh Grant), ricco ereditiere che passa da un flirt all’altro, a tavola per il cenone di San Silvestro dichiara alla bella Rachel di non fare nulla nella vita, lasciando la donna decisamente perplessa.

8. Ghostbusters II (1989) di Ivan Reitman

Dopo una caccia al terribile Vigo di Carpazia, gli acchiappafantasmi si imbattono nel grottesco Dr. Janosz Poha, che è posseduto dal suo spirito.

9. Il Padrino parte II (1974) di Francis Ford Coppola

Nel corso di un evento danzante per il Capodanno di Cuba, Michael Corleone (Al Pacino) dichiara al fratello che sa che è stato lui, sangue del suo sangue, a tradirlo.

10. La macchia della morte (1971) di Paul Wedkos

Travestimenti eccentrici e maschere piumate imperversano nella festa di Capodanno del peculiare horror, decisamente anni settanta.

menzione speciale fuori classifica a 

Fantozzi (1975) di Luciano Salce

Il tragicomico festone di Capodanno – anticipato – del ragionier Fantozzi e dei suoi colleghi in compagnia del Maestro Canello e della sua band, entrato ormai a far parte dell’immaginario del nostro paese.

Articoli correlati

Inserisci un commento