Horror & Thriller

Idris Elba esordisce alla regia con il thriller sul narcotraffico Yardie

di

L'attore britannico entro fine anno adatterà per il grande schermo l'omonimo romanzo di Victor Headley

Hollywood ha una lunga tradizione di attori diventati registi e viceversa. Tra i primi ci fu Raoul Walsh, il geniale artista dietro a La furia umanaIl sentiero della gloria che iniziò a dirigere cortometraggi più o meno quando iniziò la carriera di attore. Anche Charles Laughton ha diretto un solo film nella sua carriera, ma si è trattato di La morte corre sul fiume; Orson Welles ha diretto almeno cinque dei migliori film mai realizzati, e finanziato molti di loro apparendo in film altrui. Poi ci sono John Cassavettes, Warren Beatty, Ida Lupino, Dennis Hopper, Clint Eastwood, Terry Gilliam, George Clooney, Bill Duke, Angelina Jolie, Sarah Polley, Robert Redford e la lista potrebbe continuare all’infinito.

yardie headley libroOra dobbiamo aggiungere anche il nome di Idris Elba a quella lista, visto che la star di Beasts of No Nation dirigerà il suo primo lungometraggio entro la fine dell’anno. In una recente intervista, il CEO di StudioCanal Danny Perkins ha confermato infatti che l’attore adatterà per il grande schermo il romanzo Yardie di Victor Headley, lavorando da una sceneggiatura di Brock Norman Brock, che ha co-scritto il maniacale Bronson di Nicolas Winding Refn. Questa la sinossi:

D, un corriere che trasporta cocaina dalla Giamaica a Londra, decide di mettersi in proprio, scomparendo nelle strade di Hackney mentre trasporta un chilo di polvere bianca che i suoi amici di un tempo sono ansiosi di recuperare. Ma il tradimento di D non sarà mai dimenticato – o perdonato.

Si tratta di una storia potenzialmente molto avvincente, anche se l’attenzione sarà soprattutto rivolta a come Elba inserirà le sue idee personali e la politica all’interno del suo lavoro. Sarebbe interessante che il classico thriller-drama sul narcotraffico diventasse qualcosa di più viscerale e e intimo, e Elba ha il potenziale per farlo. Al momento non sono stati annunciati nomi per quanto riguarda il cast, ma c’è da augurarsi che Yardie finisca per essere più vicino a qualcosa tipo Massima copertura o Traffic piuttosto che a The Pusher o Blow.

Fonte: ScreenDaily

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi