2 marzo 2016

Il crimine non paga nel trailer di Blood Money

Il film di Luke White sporca il classico heist movie con elementi thriller e horror

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 marzo 2016
Blood Money White

Diretto da Luke White, che ha anche prodotto il film con il suo fratello gemello Ed, e con una sceneggiatura di Rosy Deacon, Blood Money sembra mischiare diversi generi al suo interno:

Blood Money White posterDopo una rapina di opere d’arte in Francia andata male, un gruppo di amici resta con un cadavere per le mani e la gendarmeria sulle sue tracce. Nascondono il corpo e fanno piani per vendere i dipinti e tornare a casa, ma mentre aspettano il momento giusto per fuggire dalla loro casa vacanze isolata, presto si rendono conto che il corpo è scomparso. Paranoia e paura cominciano a manifestarsi e gli amici cominciano a rivoltarsi l’uno contro l’altro. Presto è chiaro che c’è un killer in casa e il gruppo deve capire chi è il responsabile prima che tutti ne subiscano le conseguenze.

Se siete fan di quei film in cui i criminali in fuga si ritrovano catapultati in situazioni spaventose (Dal tramonto all’alba), o dove la paranoia e la paura si accumulano nelle persone intrappolate in un unico luogo (La notte dei morti viventi, La Cosa), o dove misteriosi assassini fanno fuori i protagonisti uno ad uno (moltissimi slasher), sembra proprio che Blood Money sia un titolo imperdibile.

Girato nel corso di due settimane in Normandia, il film è interpretato da Ollie Barbieri (Skins), Klariza Clayton (House of Anubis), Scott Chambers (Chicken), Sabrina Hansen e Nicholas Bourne.

Intanto potete farvi un’idea di Blood Money dal trailer:

Articolo
Titolo
Il crimine non paga nel trailer di Blood Money
Descrizione
Il film di Luke White sporca il classico heist movie con elementi thriller e horror
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento