11 agosto 2016

Il crossover tra Jump Street e Men In Black è impossibile da realizzare

Jonah Hill ha confidato le sue perplessità sul progetto di MIB 23

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
11 agosto 2016
mib-23

Una delle curiosità più interessanti ad emergere dal noto Sony leak nel 2014 è stata la rivelazione che stavano prendendo in considerazione un crossover tra Men In Black e 21 Jump Street. Anche se si trattava di un folle ma potenzialmente interessante idea, non è dato sapersi quante persone abbiano davvero pensato che potesse concretizzarsi davvero. Poi però, in qualche modo, la Sony ha cominciato a procedere, affidando addirittura il progetto al regista James Bobin (Muppets 2 – Ricercati).

MIB-23Tuttavia, uno dei futuri protagonisti, Jonah Hill, ha confidato che, anche se l’idea del film è stata sua, ha “dubbi che MIB 23 verrà realizzato” :

E’ troppo complicato. Stanno cercando di fare tutti gli accordi, ma è praticamente impossibile con tutta la roba di Men in Black. I film di Jump Street sono stati così divertenti da realizzare e facevano ridere perchè prendevano in giro remake e sequel e reboot e ora sta diventando e enorme sequel, reboot. E’ quasi diventato quello che stavamo prendendo in giro ed è difficile scherzarci quando la posta in gioco è così alta.

Non è difficile immaginare che non sarebbe stato semplicissimo fondere questi due universi insieme, un argomento tra l’altro già sollevato nei mesi scorsi da Bobin stesso. Non ci resta che aspettare per sapere cosa ne pensa la Sony, ma è innegabile che un film come MIB 23 sarebbe in grado di catturare l’attenzione e la curiosità di molti.

Articolo
Titolo
Il crossover tra Jump Street e Men In Black è impossibile da realizzare
Descrizione
Jonah Hill ha confidato le sue perplessità sul progetto di MIB 23
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento