Horror & Thriller

Il giorno degli zombi: Sophie Skelton entra nel cast del remake di Hèctor Hernández Vicens

di

Johnathon Schaech intanto posta una foto dalla sala trucco

Il giorno degli zombi (Day of the Dead), classico del 1985 di George A. Romero, ha ispirato nel tempo numerose pellicole e un omonimo remake del 2008. Non solo, sebbene non sia passato così tanto tempo, è già in via di sviluppo un terzo rifacimento del film.

Hèctor Hernández Vicens (El cadáver de Anna Fritz) è alla regia di questa nuova versione, che è stata descritta come:

un racconto post-apocalittico che segue una ex studentessa di medicina tormentata da una figura oscura del suo passato, che sembra essere per metà umana e per metà zombie ed è determinata a distruggerla.

La trama dell’horror, a cui in precedenza era stato associato Mark Tonderai (The House at the End Of The Street), è variata dal prototipo iniziale e si presenta ora così:

Anni dopo che la piaga degli zombie ha spazzato via la maggior parte della popolazione della Terra, un gruppo di scienziati e di sopravvissuti tentano di trovare una cura, ma al contrario scoperchiano il vaso di Pandora.

Dubbi rimangono ancora sulla natura del misterioso uomo/zombie, il cui nome sarà Max e sarà interpretato da Johnathon Schaech, che ha recentemente condiviso un selfie direttamente dalla sala trucco:

Intanto è stato annunciato che al fianco dell’attore troveremo anche Sophie Skelton (The War I Knew), che raggiunge così Marcus Vanco (The Shannara Chronicles), Jeff Gum (Exeter), Lorina Kamburova (Liaisons), Nick Loeb (All Mistakes Buried), Rachel O’Meara (The Experiment), Debbie Sherman, Luke Cousins (Wrong Turn 6: Last Resort), Nathan Cooper e Cristina Serafini (Lacrime di San Lorenzo).

Fonte: Twitter

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi