5 ottobre 2016

Il trailer ufficiale di Family Possessions ci porta nell’ennesima casa infestata

Felissa Rose e Mark Patton sono i protagonisti dell’horror demoniaco diretto da Tommy Faircloth

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
5 ottobre 2016
family-possession-film

L’ultima fatica del regista Tommy Faircloth (DollfaceGeneration AxCrinoline Head) è il thriller paranormale per famiglie Family Possessions, che farà il suo debutto mondiale al Nightmares Film Festival di Columbus, Ohio, a fine mese. Con la prima proiezione sul grande schermo a un paio di settimane di distanza, il trailer del film è ora stato diffuso on-line e può essere visto sotto.

family possessions locandinaLeah Wiseman, Jason Vail, Suzie Haines, Lizzie Mears, Morgan Mönnig, Michael Alig, Erika Edwards, Michael David Wilson, Robert Haulbrook, Andrew Wicklum, Felissa Rose (Sleepaway Camp) e Mark Patton (Nightmare) sono i protagonisti dell’opera, che racconta la storia di

una giovane ragazza di nome Rachel che eredita la casa di sua nonna. Rachael e la sua famiglia si trasferiscono dall’altra parte del paese per traslocare, intanto che il padre ha di recente perso il lavoro e sta attraversando tempi finanziariamente duri. Una volta giunti in questa nuova città e in questa nuova casa, Rachael comincia ad avere esperienze paranormali e in seguito scopre un grande segreto che la madre e il padre hanno tenuto celato a lei al fratellino.

Il trailer non rivela praticamente nulla, ma presenta un sacco di colpi di personaggi dall’aria problematica, un rapido scorcio allo spettrale ghoul, e mostra Patton e la Rose nei rispettivi ruoli.

La proiezione in anteprima è prevista per il 21 ottobre. Ancora nessuna ufficialità per l’eventuale uscita nei cinema.

Family Possessions Trailer from Horse Creek Productions on Vimeo.

Articolo
Titolo
Il trailer ufficiale di Family Possessions ci porta nell'ennesima casa infestata
Descrizione
Felissa Rose e Mark Patton sono i protagonisti dell'horror demoniaco diretto da Tommy Faircloth
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento