17 maggio 2016

In Alien: Covenant vedremo set incredibili, Alien che escono dalle persone e noodles

Dal set australiano, il protagonista Michael Fassbender ha rivelato nuovi dettagli sull’atteso capitolo diretto da Ridley Scott

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
17 maggio 2016
chestburster alien

Sapevamo che che Ridley Scott stava covando qualcosa nel momento in cui ha abbandonato il titolo Prometheus a favore di Alien: Covenant. Era un segno che stava abbandonando il suo spin-off su un altro pianeta per tornare alle radici del franchise di Alien lanciato nel 1979.

Scott ha parlato spesso di questa scelta, promettendo che Alien: Covenenant sarà caratterizzato non solo dalla presenza degli Xenomorfi, ma anche dalle iconiche uova e dal facehugger, senza dimenticare il chestburster. “C’era sempre in ballo questa discussione: l’Alien, il personaggio, la bestia, sarà mostrato o no?” ha detto il regista prima di sganciare la bomba. “Li avremo tutti: l’uovo, il facehugger, il chestburster e il ragazzone.

david prometheusL’unica connessione tra Prometheus e Covenant sarà Michael Fassbender, che torna a vestire i panni dell’androide David. Con X-Men presto nei cinema, l’attore ha parlato con la stampa da Sydney, dove sta attualmente girando il nuovo capitolo del franchise di Alien. In un’intervista con Inquirer, Fassbender ha confermato il ritorno alle radici della saga, dichiarano che ci saranno “Alien che escono di persone”, anticipando anche come Scott utilizzerà dei noodles per connetterci al futuro.

Ci saranno set grandiosi e Alien che escono dalle personeE’ sorprendente vedere Ridley al lavoro. Io cerco di assorbire più conoscenza possibile da lui, perché dopo aver lavorato a questo tipo di film un paio di volte e dopo aver visto quante parti mobili ci sono, quante persone lavorano sul set e quanti dipartimenti hanno bisogno di attenzione e il linguaggio, lui è un maestro assoluto.

I set sono fantastici. Anche in questo caso, è il set più impressionante che ho visto dopo ‘Prometheus’, che era l’ambientazione originale. E’ un mix fantastico di alta tecnologia ed elementi primitivi. Un modo in cui posso spiegarlo è paragonarlo al lavoro fatto da Ridley in ‘Blade Runner’.

“Hai questo mondo futuristico in cui le persone mangiano noodles, perché questo sembra essere il cibo più economico e come qualcosa che vi sazierà. Ma è anche qualcosa che si rifà al passato. L’intreccio di queste due cose – passato e futuro – insieme è sia mondo interessante al quale possiamo aspirare, ma anche qualcosa che è possibile riconoscere in esso”.

Oltre a Fassbender nel film troveremo Katherine Waterston (Vizio di forma) alla guida di una nuova squadra che comprende Demian Bichir e l’esilarante Danny McBride (Eastbound and Down), così come Alex England (Gods of Egypt), Billy Crudup, Amy Seimetz (The Killing), Jussie Smollett (Empire), Carmen Ejogo e Callie Hernandez (Machete Kills).

Alien: Covenant decollerà per Paradise il 4 agosto 2017.

Articolo
Titolo
In Alien: Covenant vedremo set incredibili, Alien che escono dalle persone e noodles
Descrizione
Dal set australiano, il protagonista Michael Fassbender ha rivelato nuovi dettagli sull'atteso capitolo diretto da Ridley Scott
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento