19 agosto 2016

Jack Reacher 2: Cobie Smulders parla del rapporto con l’action e la famiglia

La protagonista di Jack Reacher – Punto di Non Ritorno ha approfondito anche il rapporto con il collega Tom Cruise

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 agosto 2016
JACK REACHER - PUNTO DI NON RITORNO 2

Negli ultimi anni c’è stata una vera e propria riscossa di eroine in gonnella al cinema e in TV, che a suon di colpi letali hanno affiancato i loro colleghi maschili. Certo il trend è stato decisamente aiutato dai franchise Marvel e DC e dalle rispettive supereroine, come Wonder Woman, Jessica Jones, Agent CarterElectra e così via…

Jack Reacher – Punto di non ritorno posterAppartenente alla suddetta categoria c’è anche Cobie Smulders (già apparsa in Avengers e Captain America) che affiancherà Tom Cruise nel prossimo Jack Reacher – Punto di non ritorno di Edward Zwick. In un recente intervista, l’attrice ha parlato di come sia incarnare un ruolo d’azione, senza però affiancare paladini con superpoteri o divinità di vario tipo:

E’ così eccitante vedere dei supereroi combattere gli uni contro gli altri. I personaggi umani sono più della serie “Devo solo fare qualche telefonata”. Dunque è stato davvero divertente prendere parte a un film dove devi combattere per sopravvivere in ogni momento. Nessuna arma, nessun super aggeggio che fornisce superpoteri, nessuno SHIELD a coprirti le spalle. Sei in fuga.

La Smulders ha approfondito poi la relazione tra il suo personaggio, il maggiore  Susan Turner, e quello di Cruise:

E’ un’interessante dinamica quella che intercorre tra questi due personaggi, che sono così abituati ad agire da soli e ad essere al comando. Ora devono lavorare insieme. Inizialmente va terribilmente male e devono cambiare la loro natura.

JACK REACHER - PUNTO DI NON RITORNOA complicare ulteriormente il tutto si palesa la presunta figlia (Danika Yarosh) di Reacher, che secondo la Smulders:

Diventa un ingrediente fondamentale della storia. Quindi ora siamo di fronte a questa folle dinamica familiare. Il mio personaggio non desidera essere invischiata con questo tipo di responsabilità, così c’è un costante scontro di idee. Allo stesso tempo sono tutti braccati e inseguiti.

Infine i due protagonisti devono resistere alla tentazione:

Sono due persone che non hanno molto tempo per avere un appuntamento. Iniziano con una semplice relazione di amicizia e aiutandosi a vicenda, ma poi evolve in qualcosa di più. Reacher decide di cercare la Turner e di chiederle un appuntamento.

In attesa di vederlo sul grande schermo a partire dal 20 ottobre, eccovi il trailer in italiano di Jack Reacher – Punto di non ritorno:

Articolo
Titolo
Jack Reacher 2: Cobie Smulders parla del rapporto con l'action e la famiglia
Descrizione
La protagonista di Jack Reacher – Punto di Non Ritorno ha approfondito anche il rapporto con il collega Tom Cruise
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento