The Movie Db/10
The Movie Db/10
26 luglio 2017

James Cameron: “Riprendo i diritti e reinvento la saga di Terminator con tre film”

Il regista ha detto la sua anche sui seguiti che non ha diretto

26 luglio 2017

Regista di Aliens – Scontro finale, secondo capitolo della saga creata da Ridley Scott e Dan O’Bannon, nonché dell’iconico Terminator (1984) e del suo seguito Terminator 2 – Il giorno del giudizio, James Cameron (1991) è riconosciuto come una vera e propria auctoritas del cinema americano di fantascienza e non solo (è di origini canadesi a essere precisi).

TERMINATOR 2 lindaSebbene la sua attenzione, nell’ultimo periodo, sia pressoché del tutto concentrata sui molti sequel di Avatar, il cui schedule per le riprese è incredibilmente serrato, un’altra saga di cui è creatore potrebbe tornare presto sotto il suo controllo creativo ed proprio Terminator, dei cui diritti rientrerà in possesso tra un anno e mezzo. Da ciò consegue che, da quel momento, potrebbe fare ciò che più lo aggrada con i futuri capitoli del franchise e ha già espresso in passato a riguardo piani ben precisi; in particolare vorrebbe Tim Miller (Deadpool) in regia per quella che auspicabilmente diventerebbe una nuova trilogia. Come ha spiegato in una recente intervista:

La domanda è: la saga ha compiuto il suo corso o può essere rilanciata? Può essere ancora rilevante ora, che in buona parte del mondo si sta realizzando quello che era fantascienza nei primi due film. Viviamo in un mondo di droni predatori, di sorveglianza, di grandi dati e di intelligenze artificiali emergenti.

Per ciò che concerne i diritti, Cameron ha specificato:

Sono in trattative con David Ellison, che è colui che detiene i copyright a livello globale per la serie di Terminator e i diritti per il mercato americano torneranno a me tra un anno e mezzo, quindi lui ed io stiamo parlando di cosa potremmo fare. In questo momento stiamo pensando di realizzare un arco di tre film e reinventare (la serie).

terminatorHa poi concluso affermando: “Metteremo più carne al fuoco se supereremo i prossimi ostacoli, come e quando lo annunceremo”.

Riferendosi invece ai seguiti non da lui diretti, Cameron pare non li abbia apprezzati più di tanto:

Penso sia abbastanza noto che non ho molto rispetto per i film che sono stati girati in seguito. In quel momento supportavo più che altro Arnold perché è un caro amico. Siamo amici da 33 anni, quindi sono sempre stato suo sostenitore e mai troppo negativo. Ma non funzionano per me, per vari motivi.

Se dunque potremmo vedere una nuova trilogia è quasi sicuro, dopo queste parole è anche possibile che Arnold Schwarzenegger torni ancora una volta a vestire i panni robotici del T-800, tanto cari ai fan. Intanto, nel nostro piccolo, qualche tempo fa abbiamo scritto alcuni ‘consigli’ su come affrontare l’eventuale nuovo capitolo di Terminator e non rifare gli stessi errori che in passato hanno inficiato sul livello delle pellicole arrivate in sala.

Articolo
James Cameron: "Riprendo i diritti e reinvento la saga di Terminator con tre film"
Titolo
James Cameron: "Riprendo i diritti e reinvento la saga di Terminator con tre film"
Descrizione
Il regista ha detto la sua anche sui seguiti che non ha diretto
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento