1 aprile 2016

Jared Leto racconta come è diventato il Joker per Suicide Squad

L’attore premio Oscar ha avuto un’eredità non semplice da gestire visti i precedenti illustri

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
1 aprile 2016
jared-leto-joker-comic-suicide

Ogni incarnazione cinematografica del Joker è stata speciale e unica, con ciascun attore che ha vestito i coloratissimi panni del clown principe del crimine di Gotham City in modi tanto deliziosi quanto terrificanti. Con l’arrivo di Suicide Squad di David Ayer all’orizzonte, è salita ormai alle stelle l’attesa per l’a nuova incarnazione del personaggio ad opera questa volta del premio Oscar Jared Leto. Le reazioni sono state fino ad ora abbastanza contrastanti, ma è indubbio che l’attore è assolutamente in grado di portare qualcosa di diverso al ruolo, che è esattamente ciò che Leto ha avuto in mente di fare fin dal primo giorno. Leto ha parlato di recente con Entertainment Weekly, rivelando cosa gli è stato chiesto di fare e come ha assunto la responsabilità di interpretare questo personaggio che tanti fantastici attori hanno interpretato prima di lui, sapendo però di doverlo fare proprio.

joker-suicide-squad-jared-letoSapevo di dover fare qualcosa di diverso e basta. Dovevo renderlo davvero unico. Questo succede ogni volta. Che tu sia un compositore che lavora su un brano musicale che è stato scritto un secolo fa, o sei un attore sul palco, reinterpretando un ruolo, è molto comune al giorno d’oggi. I registi fanno dei remake di grandi opere cinematografiche, gli attori reinterpretano i ruoli, è una cosa che succede da parecchio tempo. Da Scarface ad Amleto. In un certo senso è davvero interessante reinterpretare, ridefinire. E’ una cosa importante da fare. Ma è emozionante. Il Joker è uno di quei ruoli. E’ stato scritto brillantemente quando è stato condiviso con il mondo 75 anni fa, o giù di lì, è pazzesco. E credo di essere solo molto grato per averne avuto l’opportunità.

Forse non tutti si ricordano l’indignazione suscitata all’epoca dalle prime immagini del Joker di Heath Ledger in Il Cavaliere Oscuro, che è qualcosa in comune con il Joker di Leto, ma è molto probabile che anche in questo caso, i detrattori verranno conquistati una volta che Suicide Squad arriverà nelle sale. Parlando del film invece, sono giunte voci che sarebbero in corso alcune riprese aggiuntive, al fine di alleggerire il tono del film e rinforzare le interazioni tra i protagonisti.

In ogni caso dovremo ancora aspettare un po’ di tempo per vedere il risultato finale, visto che Suicide Squad debutterà il 18 agosto.

Articolo
Titolo
Jared Leto racconta come è diventato il Joker per Suicide Squad
Descrizione
L'attore premio Oscar ha avuto un'eredità non semplice da gestire visti i precedenti illustri
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento