23 ottobre 2015

Jim Carrey sarà il protagonista del thriller True Crimes

Il film sarà diretto da Alexandros Avranas, regista dello scioccante Miss Violence

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
23 ottobre 2015
carrey avranas

Un paio di anni fa, Christoph Waltz era stato in trattative per il ruolo di protagonista inTrue Crimes, pellicola ispirata ad un articolo di David Grann apparso nel 2008 sul New Yorker riguardante l’omicidio di Dariusz Janiszewski, manager di una società di pubblicità, ma ora il ruolo sarebbe passato a Jim Carrey. L’attore di The Mask sarà affiancato da Agata Kulesza (Ida) e Charlotte Gainsbourg (Nymphomaniac).

Anche Roman Polanski era stato precedentemente indicato come possibile regista, ma alla fine la produzione ha scelto il greco Alexandros Avranas (Miss Violence), fissando l’inizio della produzione il mese prossimo a Kravkow, Polonia.

Avranas dirigerà una sceneggiatura firmata da Jeremy Brock (L’ultimo re di Scozia).

Sinossi:

Partendo dall’articolo di Grann, la storia seguirà le vicende di Krystian Bala, uno scrittore polacco condannato per omicidio nel 2007. Il caso – in realtà mai risolto – ha sconcertato la polizia polacca per anni, che lo ha definito un delitto perfetto. Bala, mai tra i sospettati, ha attirato però l’attenzione su di sé quando ha pubblicato un romanzo che descriveva nel dettagliato un omicidio molto simile a quello oggetto delle indagini.

Durante una conversazione con Screen International, Brock ha detto che ha lavorato alla sceneggiatura sin dal 2008, anno in cui fece un viaggio in Polonia

Ci ho messo un po’ di tempo a trovare l’ispirazione per quella che poi è diventata una sceneggiatura originale. Non ho mai lavorato così a lungo e con così tanta insistenza su un progetto come ho fatto in questo caso. Per me, lavorare su un argomento di dominio pubblico ha significato fare un grande sforzo di ricerca e inserirci gradualmente la mia visione. Alla fine dello scorso anno ho avuto finalmente modo di lavorare con Alexandros Arana e il copione è decollato, perché io e lui siamo in simbiosi. Si tratta di un perfetto connubio tra la mia mentalità anglosassone e il suo approccio più europeo al cinema.”

L’ultimo lavoro di Carrey è stato Scemo & + scemo 2, uscito a dicembre 2014.

Articoli correlati

Inserisci un commento