6 marzo 2016

Joseph Gordon-Levitt abbandona il progetto Sandman

La star ha usato la sua pagina Facebook per chiarire le divergenze con la New Line Cinema

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
6 marzo 2016
sandman gaiman

Ecco un esempio di come le situazioni possano prendere in pochissime ore dei risvolti imprevedibili. Ieri abbiamo riportato la notizia che la New Line aveva arruolato un nuovo sceneggiatore per lavorare sul progetto Sandman, l’adattamento da lungo tempo in gestazione della serie a fumetti scritta da Neil Gaiman. L’idea è nata da Joseph Gordon-Levitt e David S. Goyer, con Gordon-Levitt che successivamente aveva firmato per recitare e dirigere l’ambiziosa pellicola. La notizia di ieri è quindi giunta come un segnale che le cose hanno ricominciato finalmente a muoversi, con la produzione impostata per il 2016, ma oggi l’attore ha usato la sua pagina Facebook per annunciare che in realtà ha abbandonato il progetto.

In sostanza, il poliedrico divo spiega che una volta che Sandman è passato dalla Warner Bros. alla New Line, con la WB che optato per far gestire alla New Line tutto il materiale della Vertigo concentrandosi unicamente sui supereroi della DC Comics, ha capito che lui e lo studio avevano idee diverse su ciò che rende speciale Sandman. Ecco la spiegazione completa:

sandman gaiman joseph facebook

Così, sembra che Gordon-Levitt abbia effettivamente abbandonato Sandman alcuni mesi fa, e sulla scia della notizia di ieri abbia ora deciso di fare chiarezza personalmente. Si tratta di una vera e propria rottura, e spiace un po’ perchè non solo Sandman sembrava fatto su misura per Gordon-Levitt, ma in molti erano curiosi di vedere la successiva fatica della giovane star alla regia dopo il suo debutto promettente con Don Jon del 2013.

In ogni caso, Gordon-Levitt ha recentemente firmato con Amazon per recitare in un film sulle origini del Ku Klux Klan dal titolo K Troop e sta sviluppando un musical R-Rated con Channing Tatum.

Articolo
Titolo
Joseph Gordon-Levitt abbandona il progetto Sandman
Descrizione
La star ha usato la sua pagina Facebook per chiarire le divergenze con la New Line Cinema
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento