22 dicembre 2015

King Arthur di Guy Ritchie posticipato al 2017

Secondo il progetto, la pellicola sarà il primo capitolo di una saga tratta dagli scritti del tardo ‘400 di Thomas Malory

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
22 dicembre 2015
arthur 1

Warner Bros. ha annunciato alcune modifiche al suo calendario delle uscite, confermando che la distribuzione in sala di King Arthur di Guy Ritchie è stata posticipata dal 22 luglio 2016 al 17 febbraio 2017. La prima data prevedeva un testa a testa con L’era glaciale 5 della 20th Century Fox e con Star Trek Beyond della Paramount Pictures, mentre ora si scontrerà al botteghino con Maze Runner: The Death Cure della 20th Century Fox e Bad Boys III di Sony .

Il film, che nei progetti dovrebbe estendersi per 6 capitoli di una saga, sarà una peculiare rivisitazione della figura del mitico monarca e della storia di Camelot. Basandosi sul dato storico, più che su quello leggendario, l’ambientazione sarebbe quella del 6° secolo, momento in cui Artù difese la Gran Bretagna contro gli invasori sassoni. Punto di partenza è la raccolta del 1485 di racconti francesi e inglesi di Thomas Malory, La morte di Artù.

“Penso che l’errore sia spesso stato di cercare di rendere Re Artù mite e gentile, gentile e mite”, ha dichiarato Guy Ritchie a EW. “Le due qualità sono sovente pessime compagne di letto. Purtroppo, non sono interessanti da guardare. Luke Skywalker è sempre stato il personaggio meno interessante in Star Wars, perché era il bravo ragazzo. I bravi ragazzi sono noiosi.”

“E’ un po’ ruvido in superficie, ma è fondamentalmente un sopravvissuto. È un trafficone “, ha detto Hunnam del suo personaggio. “È un ragazzo di strada. Ha sicuramente una scorza più dura di quanto la gente avrebbe immaginato. È il classico tipo alla  Guy Ritchie”.

Nel cast, oltre al protagonista Charlie Hunnam (Sons of Anarchy), vedremo anche Astrid Berges-Frisbey (Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides), Jude Law (Sherlock Holmes), Eric Bana e Djimon Honsou. King Arthur è stato scritto da Joby Harold, che lo sta producendo con Akiva Goldsman, Tory Tunnell e Ritchie stesso. Cate Adams e Niija Kuykendall stanno supervisionando rispettivamente per la Warner Bros. Pictures e la Village Roadshow.

Nella nostra gallery potete vedere alcune immagini di Hunnam sul set.

Gallery

Articoli correlati

Inserisci un commento