6 luglio 2016

La gravidanza si fa spettrale nel trailer di The House On Pine Street

Il secondo film di Aaron e Austin Keeling è pronto ad arrivare in sala dopo aver partecipato a 14 Festival internazionali

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
6 luglio 2016
The House On Pine Street

A gennaio, la Terror Film aveva annunciato di aver acquisito i diritti statunitensi dell’horror The House On Pine Street dalla canadese Raven Banner Entertainment. Ora, mentre si avvicina la data di uscita, prevista per l’autunno, sono arrivati un nuovo trailer e la locandina ufficiale.

The House On Pine Street locandinaQuesta la sinossi ufficiale:

La storia ruota attorno a Jennifer (Emily Goss), che è incinta di sette mesi e che con riluttanza ritorna nella sua città natale in Kansas, dopo un inaspettato crollo psicologico. Affrontando le paure della maternità, un rapporto teso con il marito, Luke (Taylor Bottles) e la presenza prepotente della propria madre, Meredith (Cathy Barnett), Jennifer fatica a riprendere il controllo della sua vita. Ma quando strane cose cominciano ad accadere nella loro nuova casa in affitto, la donna comincia a temere di essere ossessionata. Sola nelle sue convinzioni, Jennifer è costretta così a mettere in discussione la sua sanità mentale, mentre cerca di scoprire cosa, forse, sta infestando la casa.

The House On Pine Street è stato diretto da Aaron e Austin Keeling (I.Q.) che ne hanno scritto anche la sceneggiatura e l’hanno prodotto insieme a Natalie Jones e Monique Thomas. Il film è stato selezione ufficialmente in 14 festival cinematografici nazionali e internazionali, tra cui il New Orleans Horror Film Festival (dove ha vinto il premio come “Miglior Film”), il Nocturna Madrid International Fantastic Film Festival, il Molins Horror Film Festival e il Kansas International Film Festival.
Il film avrà una distribuzione limitata nelle sale prima del lancio vero e proprio a settembre.

Articolo
Titolo
La gravidanza si fa spettrale nel trailer di The House On Pine Street
Descrizione
Il secondo film di Aaron e Austin Keeling è pronto ad arrivare in sala dopo aver partecipato a 14 Festival internazionali
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento