Horror & Thriller

La prima clip di Sadako vs. Kayako spiega il ritorno della VHS maledetta

di

Il regista Koji Shiraishi ha riletto a sorpresa la mitologia della saga, abbassando il conto dei giorni prima dell'incontro con il destino fatale

Proiettato in questi giorni al Toronto International Film Festival, Sadako vs Kayako contrappone le icone horror delle saghe giapponesi di The Ring e The Grudge in un’epica battaglia sulla scorta di quanto visto in Freddy vs Jason del 2003.

La prima clip si è fatta strada online ora, e ci mostra come il nastro infestato sia tornato in circolazione, ma anche la rappresentazione della prima scena di morte del film. C’è solo un problema … i sottotitoli suggeriscono che il nastro uccide chiunque lo guardi due giorni dopo la visione, e non sette come da tradizione. Stranamente, pare sia stato confermato che si tratti davvero di una decisione creativa quella di cambiare la mitologia della saga. Strano ma vero quindi.

sadako_vs_kayakoIl regista Koji Shiraishi (Grotesque) è dietro la macchina da presa, con Mizuki Yamamoto intrappolata nel mezzo delle due spaventose creature in lotta tra loro.

Questa la sinossi:

Dopo aver visionato il leggendario videotape maledetto, Natsumi scopre di avere solo due giorni prima che venga uccisa dall’entità demoniaca conosciuta come Sadako. L’unica soluzione: scatenare la demone Sadako contro Kayako, uno spirito maledetto che infesta una casa stregata in cui tutti coloro che entrano scompaiono.

Ju-On: The Final, annunciato come il capitolo finale di Ju-On, è uscito nei cinema del Giappone lo scorso giugno, mentre Sam Raimi sta producendo un remake negli Stati Uniti.

Horror & Thriller

Cortometraggio | Una serial killer femminista smonta gli stereotipi di genere in I Love You So Much It’s Killing Them

di
Redazione Il Cineocchio

Dopo due anni, la premiatissima dark romance scritta e diretta da Joel Ashton McCarthy è arrivata online nella sua interezza, con una Alex Duncan letale e innamorata

Leggi
Horror & Thriller

Tom Six: “The Onania Club sarà un’esperienza abietta e inumana”

di
Redazione Il Cineocchio

Dopo tre anni di silenzio, il regista della trilogia di 'The Human Centipede' è pronto a tornare sulle scene con un nuovo scioccante film

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Wildling di Fritz Böhm

di
William Maga

Il regista - e sceneggiatore - esordisce al lungometraggio con un horror che rilegge in modo intelligente il genere, sostenuto dalla grande prova di Bel Powley

Leggi