30 agosto 2016

La produzione di Maze Runner – La rivelazione è pronta a ripartire

Il terzo capitolo della saga scritta da James Dashner è fermo da marzo a causa del grave incidente capitato sul set al protagonista Dylan O’Brien

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
30 agosto 2016
MAZE RUNNER

Come ricorderete, in seguito a un brutto incidente durante uno stunt avvenuto sul set lo scorso marzo in cui la star Dylan O’Brien ha riportato ferite al volto e altre lesioni, il terzo film della saga Maze Runner, ovvero Maze Runner – La rivelazione (The Maze Runner: The Death Cure), era stato messo in pausa a tempo indeterminato. E’ di oggi però la notizia che le telecamere dovrebbero finalmente riprendere a girare di nuovo nel mese di febbraio 2017.

La-rivelazione-Maze-Runner-LibroIl film – il cui ritorno alle riprese era già stato posticipato già una volta in precedenza – tornerà in produzione all’inizio del prossimo anno, ora che O’Brien ha avuto il tempo per recuperare e organizzare i suoi altri impegni di lavoro. Questo tempo supplementare significa che il film avrà però bisogno di trovare un’altra location per le riprese.

Il terzo film, diretto ancora una volta da Wes Ball e scritto da T. S. Nowlin, che si è occupato di adattare la serie di romanzi di James Dashner, vedrà il protagonista Thomas (O’Brien) e i suoi compagni (tra cui Kaya Scodelario e Rosa Salazar) dover correre contro il tempo per trovare una cura per la malattia mortale conosciuta come Flare.

Originariamente programmato per arrivare nelle sale il 17 febbraio 2017, l’uscita di Maze Runner – La rivelazione è stata conseguentemente spostata adesso al 12 gennaio 2018, in pratica un anno dopo.

Articolo
Titolo
La produzione di Maze Runner – La rivelazione è pronta a ripartire
Descrizione
Il terzo capitolo della saga scritta da James Dashner è fermo da marzo a causa del grave incidente capitato sul set al protagonista Dylan O'Brien
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento